Home Cucina Il menù della tradizione veneta

Il menù della tradizione veneta

Risotto al radicchio tardivo, un primo di sicuro successo che porta in tavola due tipicità della nostra terra

Menù di Natale

Che si mangia a Natale nelle case di veneti? Iniziamo con un suggerimento per il menù tradizionale. Poi ciascuna famiglia ha le proprie tradizioni, lo sappiamo. Come antipasto salumi vari (soppressa e salsiccia luganega) con gli immancabili crostini caldi con il baccalà. Tra i primi: brodo di cappone, risotto al radicchio, gnocchi al sugo d’anatra. Come secondi: polenta e baccalà, lesso di manzo «al cren» (salsa di rafano) con contorno di purè di patate. Per i contorni: carciofi, radicchio alla griglia, cardi al latte. Tra i dolci il pandoro di Verona, la mostarda con il mascarpone, il mandorlato di Cologna Veneta. Per innaffiare il tutto un ottimo Amarone della Valpolicella o un buon Raboso delle terre del Piave e alla fine un brindisi augurale con le bollicine del Prosecco di Conegliano o di Valdobbiadene.

RISOTTO AL RADICCHIO DI TREVISO

Ingredienti per 4 persone

350 gr di riso semifino o superfino;
4 cespi di radicchio trevisano tardivo;
1 cipollotto rosso o uno scalogno;
1/2 bicchiere di vino rosso;
4 litri di brodo di sedano, carota, cipolla;
olio extravergine d’oliva q.b.;
Grana Padano grattugiato;
sale q.b.

Sfogliate il radicchio, privatelo dellaparte centrale bianca e sciacquatelo sottol’acqua corrente. Scolatelo e asciugatelo.Tagliatelo verticalmente a striscioline sottili,lasciandone da parte qualcuna da usareper decorazione a cottura ultimata. Sbucciate il cipollotto e tritatelo finemente.Scaldate l’olio extravergine d’olivain tegame capiente e fatevi imbiondire ilcipollotto. Se necessario, aggiungete delbrodo. Unite il radicchio, aggiungete unpizzico di sale, alzate la fiamma e fateloappassire.Lasciate cuocere per un paio di minuti,mescolando spesso. Aggiungete il riso. Mescolate senza sostae fatelo tostare fino a quando sarà diventatolucido. Sfumate con il vino rosso, facendoevaporare.Abbassate la fiamma ed aggiungete unmestolo di brodo bollente. Man mano chesi assorbe, continuate ad aggiungere unmestolo di brodo alla volta fino a cotturaultimata.Una volta trascorso il tempo di cotturaindicato sulla confezione del riso, da calcolaredal momento in cui viene aggiuntoil brodo, togliete il tegame dal fuoco emantecate il riso con formaggio grattugiato. Coprite con un coperchio per un paio di minuti, dopodichè impiattate.