Home Trevigiano Istrana, da sogno a realtà: in arrivo la nuova ciclabile dal centro...

Istrana, da sogno a realtà: in arrivo la nuova ciclabile dal centro al supermercato

I lavori per la creazione della pista sono stati finanziati grazie a un accordo pubblico-privato

In foto, i lavori per la costruzione della pista ciclabile dal centro di Istrana al supermercato Alì

Il supermercato Alì e il centro di Istrana collegati da una pista ciclabile. Quello che per molti cittadini era un sogno, ora sta diventando realtà. Un’opera attesa da numerosi anni da tutti coloro che per spostarsi prediligono i mezzi green, dalla bicicletta alle proprie gambe ma anche al monopattino, e che ora potranno raggiungere il supermercato Alì dal centro di Istrana senza dover ricorrere alla macchina.

Sono infatti partiti i lavori per costruire il tratto di 220 metri di congiungimento tra l’esistente pista ciclopedonale di via Cesare Battisti con l’area commerciale e, in occasione degli scavi sarà anche sistemata la tubazione della fognatura che sarà in un secondo momento integrata al sistema fognario previsto da Ats e collegato al depuratore di Padernello di Paese.

“Questo importante traguardo, a servizio dei cittadini e della loro sicurezza, è stato possibile grazie al perfetto coordinamento tra il Comune di Istrana, lo studio di progettazione incaricato dalla ditta Alì e Ats – afferma la prima cittadina di Istrana, Maria Grazia Gasparini. – In questo modo si eviterà di dover “rimettere le mani” su un’opera completata da poco con un inevitabile dispendio di energie, di risorse pubbliche e disagio per la viabilità”. La pista ciclabile è stata finanziata dalla ditta Alì tramite un accordo pubblico-privato dal valore di 90mila euro con gli espropri a carico del Comune di Istrana.

Lavori che termineranno proprio in questi giorni, con l’arrivo del Natale. Oltre a dare una risposta ai cittadini che non vogliono utilizzare la macchina anche per fare la spesa, quella della pista ciclopedonale è un’opera che mette in sicurezza un tratto di strada alla periferia del Comune di Istrana.

Lucia Russo

Le più lette