Home Veneziano Miranese Nord Noale: Rifiuti, Ecoattivi anche per il 2021

Noale: Rifiuti, Ecoattivi anche per il 2021

Il progetto premia i cittadini virtuosi nella raccolta differenziata. I punti guadagnati saranno convertiti poi in eco sconti anche per Natale

Rifiuti

Ogni 200 ecopunti raccolti si riceve un ecosconto del valore di un euro spendibile nei negozi con la vetrofania ecoattivi, i punti raccolti nel 2020 devono essere utilizzati prima della fine dell’anno. E’ ancora possibile guadagnare punti, e per farlo ci sono diverse azioni tra le quali il conferimento dei rifiuti all’ecocentro.

Per ottenere i 200 punti previsti si deve inquadrare con l’app ecoattivi il qrcode che l’operatore dell’ecocentro esibirà, su richiesta, prima dell’accesso in ecocentro. Altri modi per guadagnare ecopunti sono : il compostaggio domestico (600 punti), l’adesione a gruppi di volontariato (600 punti) e spostarsi a piedi o in bicicletta (10 punti ogni km percorso). Per chi va al lavoro in bicicletta o a piedi sono previsti 1000 punti una tantum. Il regolamento e le istruzioni per ottenere i punti si possono avere visitando il sito noale.ecoattivi.it, scaricando l’app ecoattivi sul proprio smartphone o telefonando all’ufficio ambiente.

“Abbiamo voluto fortemente per tre anni questo progetto perché è indirizzato alla premialità” afferma Alessandra Dini assessore all’ambiente e vice sindaco del comune di Noale. “Se è vero che i cittadini che non si comportano bene vanno multati e puniti, credo sia molto importante che i cittadini virtuosi siano premiati. E’ per questo che stiamo lavorando per rinnovare il progetto anche per il 2021”.

Il progetto ha anche l’obiettivo di sostenere l’economia locale ed è patrocinato da Ascom e Confesercenti. Gli ecosconti guadagnati infatti possono essere spesi solo nei piccoli negozi di Noale e poi vengono completamente rimborsati ai negozianti grazie ad uno speciale fondo messo a disposizione dal Comune. “In questi 3 anni sono stati rimborsati quasi 6.000 euro- ci comunica l’assessore al commercio Stefano Sorino – un valore simbolico certamente, che non risolve nessun problema ma che testimonia la vicinanza che in questi anni l’amministrazione ha avuto rispetto alle difficoltà dei commercianti e cittadini”

Roberta Pasqualetto

Le più lette