Home Rodigino Rovigo, quale futuro per casa Barotto?

Rovigo, quale futuro per casa Barotto?

Durante il consiglio comunale di martedì 22 dicembre, il consigliere comunale Lorenzo Rizzato ha presentato un’interrogazione all’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Favaretto puntando i riflettori su una zona degradata della città.

Lorenzo Rizzato, foto da pagina facebook

“La mia interrogazione- ha esordito Rizzato- è relativa alla situazione di estremo degrado interno ed esterno di Casa Barotto, immobile situato in Viale Porta Adige nel quartiere Commenda. Si tratta di un immobile di indiscutibile valore storico, essendo del ‘400 ma che purtroppo è stato ed è tuttora completamente trascurato dal Comune. Questo immobile è in vendita da ormai quasi 10 anni, da marzo 2009 con una base d’asta di 600mila euro, ma al momento nessun interessato si è presentato. Data la crisi economica che stiamo vivendo è difficile pensare che uno o più privati siano interessati ad acquistare questo immobile per 600mila euro o più, per poi spendere forse più del doppio per la ristrutturazione e dover rispettare i vari vincoli storici oltre che la percentuale minima di fruizione pubblica del 20%. Pertanto con questa interrogazione vorrei sapere quali sono le intenzioni dell’amministrazione comunale. Le soluzioni principali sono due: si può continuare a seguire la via della vendita a privati dell’immobile, che però data l’attuale situazione è di difficile realizzazione, oppure si può realizzare una manutenzione straordinaria da parte del Comune, per poi restituire la struttura alla comunità rodigina. Nel caso in cui l’amministrazione comunale volesse perseguire la seconda ipotesi, vorrei sapere se ha programmato qualche intervento di manutenzione e quale sarà l’eventuale destinazione d’uso della struttura.”

Il consigliere Rizzato continua:” Concludo dicendo che sono contento del finanziamento di un intervento di pulizia dell’area verde davanti alla struttura in questione: era nel degrado più totale con la presenza di vegetazione e rampicanti fuori controllo. Ringrazio a nome dei residenti della zona che erano preoccupati per lo stato di degrado ambientale che si era creato.”

L’assessore Favaretto in consiglio comunale ha ringraziato il consigliere Rizzato per aver presentato questa situazione ed inoltre ha spiegato che fino ad ora l’amministrazione comunale non ha mai trattato questo argomento. Infine Favaretto ha promesso che dopo varie analisi tecniche della situazione e confronti politici in giunta, darà una risposta (in forma scritta) precisa e dettagliata sul futuro dell’immobile al consigliere Rizzato , dicendo anche che al momento non esclude nessuna delle due soluzioni possibili.

Le più lette