Home Padovano Bassa Padovana Este, ampliato il parcheggio Alessi

Este, ampliato il parcheggio Alessi

Parcheggio Alessi diventa più ampio e gratuito: “Contiamo di terminarlo nei primi mesi dell’anno”

Parcheggio Alessi
Parcheggio Alessi

Un parcheggio più capiente e gratuito alle porte del centro storico, con 50 posti auto in più. È stato completato a fine dicembre l’ampliamento del parcheggio di via Isidoro Alessi, presente dal 2000 e che a cantieri ultimati ospiterà circa 300 stalli. La zona adibita alla sosta è inserita nell’area Olmo, che ha valenza archeologica per la presenza di antichi reperti interrati, motivo per cui dal 1967 è sottoposta al vincolo del Ministero dei Beni culturali e ambientali. Proprio la riqualificazione del sito è stata a più riprese motivo di discussione e di scontro.

Il progetto avanzato dal Comune e approvato nel 2013 dalla Soprintendenza Archeologica prevedeva da un lato la realizzazione del parcheggio, dall’altro la valorizzazione dell’area archeologica. Il comitato Olmo aveva proposto invece la nascita di un giardino botanico e di uno spazio da adibire a concerti e spettacoli. Il primo intervento di riqualificazione risale al 2017 mentre nel 2018 era stata ricostruita la parte del muro di cinta caduta con il fortunale del 2014. L’anno scorso invece sono iniziati i lavori di ampliamento vero e proprio, tra via Olmo e via Salute.

«Si tratta di un primo passo verso il completamento totale del parcheggio – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Rosin – contiamo di terminarlo nei primi mesi di quest’anno». Sia nel “vecchio” parcheggio, sia nei nuovi stalli la sosta sarà gratuita per l’intera giornata.

Le più lette