Home Padovano Bassa Padovana Este, luminarie a costo zero e buoni spesa

Este, luminarie a costo zero e buoni spesa

Costi zero e buoni spesa: ecco il “Natale di luce” voluto dal Comune di Este

Un “Natale di luce” per riaccendere la speranza in un inverno ancora segnato dalla pandemia. È questa l’intenzione che ha guidato l’amministrazione comunale nell’organizzare le iniziative natalizie. Quest’anno la città ha dovuto per forza di cosa rinunciare ai mercatini, agli spettacoli e alla tradizionale pista di pattinaggio allestita in piazza Maggiore. Ma le proposte non sono comunque mancate, anzi, sono state ricalibrate tenendo conto della difficoltà del periodo.

A partire da luminarie e addobbi a costo zero per le casse comunali. Le spese per decori e installazioni artistiche, rimaste accese dal 28 novembre al 6 gennaio, sono state sostenute attingendo a finanziamenti ottenuti dal Distretto del Commercio e dalla Camera di Commercio, mentre le risorse di bilancio sono state destinate all’erogazione di buoni spesa per le famiglie in difficoltà e a un’iniziativa a misura di bambini e ragazzi, capace al tempo stesso di sostenere le attività commerciali.

Si tratta dei due concorsi “Caro Babbo Natale…” e “Poesie e messaggi di luce”: il primo riservato ai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria, il secondo invece ai ragazzi delle medie. I disegni e i componimenti più belli (200 in un caso e 100 nell’altro) sono stati premiati con un buono spesa da 25 euro da usare nei negozi di Este entro fine gennaio, per un montepremi complessivo di 7.500 euro.

Maria Elena Pattaro

Le più lette