Home Trevigiano Istrana: “Anche il sarà 2021 all’insegna di opere per la comunità”

Istrana: “Anche il sarà 2021 all’insegna di opere per la comunità”

Piste ciclopedonali, messa in sicurezza delle strade, aree gioco per i più piccoli: sono questi i progetti del Comune per il nuovo anno

Istrana
Istrana

Il Comune punta su piste ciclopedonali e messa in sicurezza delle strade ma anche al ripristino delle aree gioco per i bambini. Anche in questo 2021, l’amministrazione guarda alle opere, soprattutto quelle che riguardano la viabilità sia dolce che a motore per rendere il territorio alla portata di tutti. E in tale direzione è stato approvato il progetto di fattibilità tecnico economica della messa in sicurezza di via Morgana. Un progetto che vede la costruzione di un tratto di marciapiede e di pista ciclopedonale in seguito alla rettifica della sede stradale. A questo si aggiunge anche la progettazione di fattibilità tecnico economica della pista ciclopedonale di via Capitello. Entrambe opere che devono ancora essere finanziate ma sulle quali l’amministrazione ha già iniziato a ragionare. Mentre sono già stati completati i lavori di asfaltatura su alcune delle strade principali del territorio comunale per una spesa totale di 195mila euro. Tra queste, via Cesare Battisti, via Fabio Filzi. Via Giacomo Matteotti, piazzale Roma, via Lazzaretto, via Col Longa, via delle Fornaci, via Don Giovanni Bosco, via Don Sartor, via Piave e via Garibaldi.

Nella primavera del 2021 saranno completati altri lavori di asfaltatura e di sistemazione del marciapiedi. Alle opere sulla strada, l’amministrazione aggiunge un occhio di riguardo anche a quelle verdi con il ripristino delle aree giochi per i bambini. E’ infatti in essere una convenzione tra Geo Nova spa e il Comune per dotare di nuovi giochi per gli abitanti più piccoli, tre parco giochi del territorio comunale. Tra questi quello di Ca’ Celsi, in centro dietro alla biblioteca, area verde centrale e punto di ritrovo per i bambini e gli adulti. Ma anche quelli di via Verdi e di via Gattoli. Nell’area di Ca’ Celsi sarà fatto però il lavoro più importante. L’amministrazione infatti ha pensato a dei giochi inclusivi così che tutti i bimbi, anche quelli con difficoltà, possano giocare insieme. La realizzazione di questi progetti nelle aree verdi del centro sono previsti entro la primavera del 2021.

Lucia Russo

Le più lette