Logo testata di vicenza

Home Breaking News Noventa Padovana, 17 mila euro dai Servizi Sociali per l'emergenza Covid

Noventa Padovana, 17 mila euro dai Servizi Sociali per l’emergenza Covid

Gli aiuti sono destinati ai residenti di Noventa Padovana, in particolare a persone e nuclei familiari colpiti dalla crisi conseguente all’emergenza sanitaria

Contributi straordinari del fondo emergenza sociale
Contributi straordinari del fondo emergenza sociale

Scade il 19 febbraio prossimo il termine per presentare la richiesta di accesso ai contributi straordinari del fondo emergenza sociale, causa pandemia Covid-19. Gli aiuti sono destinati ai residenti di Noventa Padovana, in particolare a persone e nuclei familiari colpiti dalla crisi conseguente all’emergenza sanitaria. Il prolungato periodo di confinamento ha determinato una contrazione occupazionale, con diminuzione dei redditi di molti nuclei familiari. Numerosi lavoratori hanno visto bloccati i contratti di assunzione o hanno subito un’interruzione dell’attività lavorativa, trovandosi sprovvisti di ammortizzatori sociali. Per questo il Comune, attraverso il settore Servizi Sociali, ha stanziato il fondo emergenziale di circa 17mila euro, da distribuire attraverso erogazioni in denaro o mediante buoni spesa.
I requisiti richiesti sono piuttosto stringenti, proprio per arrivare là dove c’è più bisogno. Il periodo di riferimento è quello compreso tra marzo e luglio 2020, quando le restrizioni sono state più pressanti. È necessario dimostrare di aver avuto una riduzione delle entrate complessive del nucleo familiare pari o superiore al 30% rispetto allo stesso periodo del 2019, e vanno specificate le motivazioni, come ad esempio la diminuzione o mancata occupazione in conseguenza delle misure di contenimento. La giacenza bancaria familiare, al 31 luglio 2020, non deve superare i 5mila euro e si deve essere privi di ammortizzatori sociali. Sono posti poi ulteriori tetti riferiti all’I.S.E.E. e al possesso di titoli di Stato. Sul sito internet del Comune www.comune.noventa.pd.it è disponibile l’avviso completo e il modulo per presentare la domanda.

Le più lette