Home Veneto Attualità Zaia, nuova ordinanza: "Scuole chiuse fino a febbraio"

Zaia, nuova ordinanza: “Scuole chiuse fino a febbraio”

Lo ha comunicato oggi il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia: “Ho firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole superiori: didattica a distanz al cento per cento fino all’1 febbraio”

PADOVA 08–11-2020
IL GOVERNATORE DEL VENETO – LUCA ZAIA
©NICOLA FOSSELLA

“Ho firmato oggi un’ordinanza per la chiusura delle scuole superiori”. Lo ha annunciato il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa dalla sede della Protezione civile di Marghera.

“Viste le previsioni della situazione epidemiologica non ci sembrava infatti prudente lasciare aperte le scuole superiori: così con l’ordinanza si prevede di procrastinare la didattica a distanza al cento per cento fino all’1 febbraio”.

Il Governatore del Veneto ha inoltre spiegato che l’ordinanza riguarda solo le scuole superiori e non vuole essere una contrapposizione rispetto a quanto deciso dal ministro Azzolina. “Noi tutti vorremmo che le scuole fossero aperte, ma in questo momento non ci sembra prudente perché si creano assembramenti pericolosi -, ha spiegato il governatore del Veneto, sottolineando che “tutti gli esperti a cominciare dal professor Palù ci dicono che in una situazione epidemiologica come l’attuale non è prudente aprire le scuole”.

“Il 7 gennaio – ha avvertito – c’era il rischio di aprire e poi di richiuderle subito in base alla prossima classificazione della regione che ancora non sappiamo quale sarà”.