Home Trevigiano Zero Branco: internet veloce in tutte le scuole

Zero Branco: internet veloce in tutte le scuole

Alla fine si è riusciti a trovare un accordo con la società Open Fiber per portare la connessione veloce nelle scuole zerotine. Si comincia con il collegamento all’interno della scuola elementare di Sant’Alberto

Internet
Internet

Sembrava tutto ormai fermo. E invece la situazione si è improvvisamente sbloccata. Open Fiber, la società della fibra ottica, ha comunicato al municipio che è pronta ad attivare il collegamento a internet veloce all’interno della scuola elementare di Sant’Alberto. Si tratta di un passo fondamentale. Grazie a questo aggancio, infatti, tutte le scuole di Zero Branco potranno finalmente avere la porta aperta sul mondo del web. Il via libera è stato atteso praticamente per un anno. Ma adesso si guarda avanti. “Ora siamo pronti a portare internet veloce in tutte le scuole – conferma il sindaco Luca Durighetto – la comunicazione è arrivata un po’ a sorpresa. Fatto sta che è ufficiale. Mancano solamente gli ultimi passaggi tecnici”.

E’ scattato il conto alla rovescia, insomma. Poi insegnanti e alunni potranno iniziare a navigare a tutta velocità. Come funzionerà il sistema? Senza entrare troppo nei tecnicismi, l’edificio dell’elementare di Sant’Alberto ospiterà un ponte radio in grado di trasmettere il segnale in tutti gli altri edifici scolastici di Zero Branco. All’atto pratico, sarà come se tutti i plessi fossero direttamente dotati di fibra ottica. Un salto di qualità non da poco se si pensa che gli attuali collegamenti al web funzionano a singhiozzo. Tanto più davanti alle lezioni a distanza imposte dall’emergenza coronavirus, prima con il lockdown e ora nei casi di quarantena degli alunni delle elementari e delle medie.

“E’ arrivato il via libera che stavamo attendendo – sottolinea il primo cittadino – adesso possiamo finalmente procedere con il cablaggio di tutti gli edifici scolastici”. La rivoluzione digitale, inoltre, non riguarderà solamente le scuole, ma anche l’edificio del Comune, le palestre e gli altre strutture pubbliche nella zona di Zero Branco. “L’idea è di collegare l’elementare di Sant’Alberto via radio con la struttura del municipio – conclude Durighetto – in questo modo, una volta recepito il segnale, si potrà portare internet veloce attraverso dei collegamenti diretti in fibra ottica sia nelle scuole che nelle palestre di Zero Branco”.

Mauro Favaro

Le più lette