Home Breaking News Bosco vivo a Padova: per ora dieci Comuni coinvolti

Bosco vivo a Padova: per ora dieci Comuni coinvolti

“Bosco vivo” a Padova: ecco i dieci Comuni in cui saranno presto piantati gli alberi, grazie al progetto della Provicia e di Spiritus Mundi Onlus

Il progetto Bosco Vivo
Il progetto Bosco vivo

Entra nel vivo il progetto che la Provincia di Padova e l’associazione “Spiritus Mundi” onlus hanno avviato per la piantumazione di alberi nei Comuni padovani. Selezionati i primi dieci Comuni che ospiteranno i nuovi alberi con il progetto avviato dalla Provincia con l’associazione Spiritus Mundi. Eccoli:  Piove di Sacco, Arzergrande, Legnaro, Rubano, Borgo Veneto,  Albignasego, Tribano, Limena, Selvazzano e Rovolon.

Una scelta importante per la salute

“Mai come ora siamo convinti – ha spiegato il presidente Fabio Bui – che la salute di oggi e quella dei nostri figli domani, sia strettamente legata alla qualità dell’aria che respiriamo. Per questo abbiamo fin da subito promosso questa iniziativa che, piano piano, sta proseguendo grazie anche alla passione dei volontari dell’associazione. Ricordo che i blocchi del traffico possono rappresentare una soluzione di urgenza, ma servono interventi risolutivi sul lungo termine come questo o la sostituzione delle vecchie caldaie che come Provincia stiamo incentivando”.

Un progetto aperto a tutte le 102 amministrazioni del territorio

“Questi – ha detto il consigliere delegato all’Ambiente Fabio Miotti – sono i primi Comuni, ma il progetto è aperto a tutte le 102 Amministrazioni locali del territorio. Questa iniziativa è nata da un’idea dell’ex consigliera provinciale oggi consigliera regionale Elisa Venturini che ringrazio per averla fortemente sostenuta e avviata.Stiamo riscuotendo un buon interesse, quindi, abbiamo deciso di riaprire i termini per coinvolgere altri sindaci interessati. Ricordo che la Provincia ha stanziato per l’iniziativa 150.000 euro, assegnati ora solo per un terzo circa.”