Home Rodigino Adria Bottrighe, Novamont: eccellenza del Polesine a carattere mondiale

Bottrighe, Novamont: eccellenza del Polesine a carattere mondiale

L’azienda, che si trova a Bottrighe, svolge attività di ricerca e sviluppo e produzione di intermedi chimici, ottenuti da materie prime rinnovabili.

Lo stabilimento Mater-Biotech di Novamont
Lo stabilimento Mater-Biotech di Novamont

Novamont Spa nasce dalla riconversione industriale di un sito produttivo dismesso e promuove un modello di sviluppo sostenibile. L’impianto rappresenta infatti uno sviluppo fondamentale del modello di bioraffineria, integrando i processi chimici già consolidati con le biotecnologie industriali. Inoltre, Novamont si avvale della collaborazione strategica di Genomatica, società statunitense leader nello sviluppo di microrganismi per processi di fermentazione.

Il primo impianto al mondo in grado di produrre butandiolo da zuccheri

Sono circa settanta le persone che lavorano attualmente nello stabilimento di Mater-Biotech, che rappresenta il primo impianto industriale dedicato a livello mondiale in grado di produrre butandiolo (1,4 BDO) direttamente da zuccheri attraverso un processo fermentativo.

Avviato nel 2016, l’impianto ha una capacità produttiva di 30.000 tonnellate l’anno ed è stato concepito per riutilizzare i sottoprodotti per il fabbisogno energetico dell’impianto stesso, ottimizzando così il ciclo di vita dell’intero processo.

Il bio-butandiolo prodotto da Mater-Biotech è utilizzato come elemento costitutivo rinnovabile per la produzione delle bioplastiche dell’azienda, diminuendo sensibilmente le emissioni di gas effetto serra.

Le più lette