giovedì, 11 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeBreaking NewsCamposampiero: “Tasse invariate per non pesare sulle famiglie e nuovi investimenti”

    Camposampiero: “Tasse invariate per non pesare sulle famiglie e nuovi investimenti”

    Banner edizioni

    Avviati i lavori all’ex liceo e a brevissimo quelli della scuola Ungaretti di Rustega

    L'assessore Luca Masetto
    L’assessore Luca Masetto

    Il Comune ha approvato il bilancio di previsione 2021-23. Un bilancio “vicino alle famiglie (nessun aumento) e ricco di investimenti in opere pubbliche (scuole e centro storico)”.

    Soddisfatti il sindaco Katia Maccarrone e l’assessore al bilancio Luca Masetto. “In un momento difficile e incerto aver assicurato tutti i servizi alle famiglie con tariffe e tassazione invariate e continuare a investire sul futuro, principalmente su scuola e centro storico (già finanziati interventi per 4,4 milioni di euro per viabilità e sport, cui si aggiungono nuove opere da triennale 2021/23 per oltre 2,5 milioni), è un bel modo per guardare con un po’ più di fiducia al 2021”.

    L’assessore Masetto ha illustrato in consiglio le scelte del Bilancio. “Quando abbiamo iniziato a ragionare per chiudere in equilibrio la parte corrente del bilancio 2021 mancavano all’appello 41mila euro, dati da minori entrare per 200mila euro (Imu/addizionale), maggiori spese legate al Covid-19 (trasporto scolastico, mensa) e costi straordinari per complessivi 210.500 euro. Grazie ad un mix di azioni siamo riusciti a mantenere i servizi e le tariffe (i maggiori costi sono stati assorbiti dai conti comunali) e non aumentare la pressione tributaria. Confermato il forte sostegno alla scuola materna (oltre 700 euro a bambino), asilo nido (su 280.000 mila euro, il 40% è a carico del Comune), trasporto scolastico (su 211.800 euro, il 75% è a carico del comune), società sportive (130.400 euro), sociale (412.500 euro per le funzioni delegate), istruzione”.

    Anche in un momento di difficoltà nel 2021 sono stati inseriti due studi di fattibilità “per guardare con fiducia e propositività al futuro. Dopo aver completato i lavori alla Cesare Battisti, avviati i lavori all’ex Liceo e a brevissimo quelli della scuola Ungaretti di Rustega – aggiungono gli amministratori –. È giunto il momento di affrontare il tema delle scuole medie per partecipare al nuovo bando triennale 2021/23 dell’edilizia scolastica”. Il secondo riguarda la viabilità del centro storico: è un’altra delle priorità dell’amministrazione, come testimoniato dal pacchetto di interventi di 430mila euro che a breve partiranno e riguardano la valorizzazione di via Trento Trieste, l’accessibilità e parco di Villa Campello e l’illuminazione di via Filipetto.

    Nicoletta Masetto

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni