Logo testata di vicenza

Home Veneziano Chioggia Chioggia, Forza Italia: "Non si recupera quanto perso finora"

Chioggia, Forza Italia: “Non si recupera quanto perso finora”

Chioggia, per Beniamino Boscolo (Forza Italia): “Va bocciato l’operato dell’amministrazione e anche se sopravviverà fino a scadenza naturale, non si recupera quanto perso finora”

Beniamino Boscolo
Beniamino Boscolo

“Un vero record!”. Il numero di 17 “perdite” tra consiglieri comunali, assessori e funzionari durante il governo M5S a Chioggia lascia interdetto Beniamino Boscolo di Forza Italia. Il tempo speso presso i banchi della sala consiliare clodiense, alternando le posizioni di maggioranza e opposizione, permette a Boscolo di fare considerazioni anzitutto di carattere più generale, che esulano dalle specifiche vicende personali del cosiddetto gruppetto degli “ortodossi” del Movimento.

“Dopo circa 1673 giorni – continua Boscolo -, poco più di 4 anni e mezzo, a Chioggia, l’Amministrazione Comunale si trova nelle condizioni di garantire una maggioranza o di interrompere prematuramente il proprio mandato. Pezzo dopo pezzo, si è sgretolata una maggioranza apparentemente granitica ed abbondante – dichiara l’esponente di Forza Italia – e ricordiamo che ad oggi sono vacanti alcuni importanti referati: Sociale e Politiche della Casa, Lavori Pubblici, Edilizia e Urbanistica”.

Il commento sulle decisioni di Bonfà, Bullo, Penzo, Monaro e Padoan

Non si può tuttavia non commentare le recenti decisioni di Bonfà, Bullo, Penzo, Monaro e Padoan. Gli usciti dal M5S, non solo gli ultimi, hanno sempre lamentato difficoltà di dialogo, incomprensioni tra gli stessi compagni di partito. “Capisco bene una cosa però di questa Amministrazione o di quel che ne rimane – continua Boscolo – in questi anni, coloro che sono stati in silenzio e che oggi parlano contro l’una o l’altra parte, coloro che difendevano l’indifendibile attaccando l’opposizione e che oggi fanno l’opposizione con i nostri temi (anche se dimissionari), o siete stati artefici o siete stati complici di questa crisi profonda e lacerante per Chioggia”.

Forza Italia assume una posizione netta

I fatti della politica nazionale, che hanno determinato un ruolo inaspettatamente di nuovo attivo degli azzurri di FI, non è detto non influenzino anche dinamiche locali; soprattutto in ragione di quella che è stata forse la vera spada di Damocle dei volenterosi iscritti al M5S: l’esperienza.

Riuscirà il Sindaco a resistere e trovare l’alleanza tra i partiti fino a ieri all’opposizione? La posizione di Forza Italia sembra essere piuttosto netta: “Va sicuramente bocciato l’operato fin qui svolto da questa Amministrazione e anche se l’Amministrazione sopravviverà a scadenza naturale, in questi ultimi pochi mesi, non si recupererà quanto perso finora. Ad maiora!”.

Le più lette