Logo testata di vicenza

Home Veneziano Miranese Nord Salzano e Robegano: per gli Amici della Montagna un 2021 incerto

Salzano e Robegano: per gli Amici della Montagna un 2021 incerto

La situazione sanitaria influisce duramente sulle associazioni di volontariato che promuovono il sociale. E’ il caso degli “Amici della Montagna Salzano Robegano”, costituitasi una dozzina d’anni fa.

Montagna
Montagna

L’associazione a Salzano e Robegano contava su 58 iscritti nel 2019, scesi a 51 l’anno scorso, ma quest’anno il numero è ulteriormente diminuito perché nell’incertezza alcuni non si sono iscritti. Ne parliamo col presidente Massimo Baschiera.

“Normalmente – spiega – abbiamo un programma annuale, con due uscite al mese, di sabato, ad esclusione dei mesi di agosto (causa ferie) e dicembre (per le festività). Ma, purtroppo, da marzo scorso tutto si è interrotto. Peccato perché le nostre uscite erano diventate molto interessanti e spettacolari tant’è che, oltre con l’auto propria, da due-tre anni avevamo intensificato le uscite in pullman, qualche volta riempiendo anche mezzi da 50 posti. Col pullman si riesce a raggiungere mete anche più lontane e si possono fare delle “traversate” partendo da un luogo, raggiungendo la meta e scendendo da un’altra parte dove viene a recuperarci il pullman”.

Come vivete questo periodo?

“Il programma che avevamo per il 2020 é stato concretizzato solo per i primi due mesi e ci ha permesso di effettuare delle bellissime ciaspolate. Per il 2021 non abbiamo ancora stilato un programma vista l’incertezza attuale, ma cercheremo, quando ritornino le condizioni, di recuperare. Ovviamente é sospesa l’attività del gruppo, ma individualmente, rispettando le disposizioni governative, ognuno é libero di effettuare uscite sotto la propria responsabilità”.

L.P

Le più lette