Home Trevigiano Zero Branco, Bortoletto risponde al gruppo di maggioranza

Zero Branco, Bortoletto risponde al gruppo di maggioranza

A Zero Branco la Lista Elisabetta Bortoletto Sindaco replica a quanto affermato dal gruppo di maggioranza sulla questione giornalino di informazione comunale.

Elisabetta Bortoletto
Elisabetta Bortoletto

La Lista precisa che le affermazioni dell’assessore Dal Colle, riportate dal gruppo di maggioranza, non sono pertinenti e né veritiere.

“In Consiglio Comunale – afferma Elisabetta Bortoletto – io stessa sono intervenuta dichiarando di non sapere di cosa si stava parlando in merito al video citato. Il Sindaco si era impegnato a mostrarmi tale video e, ad oggi, non ho avuto nessun riscontro. Non è veritiero quindi affermare che non vi è stata una presa di posizione da parte nostra. A riprova basta visionare lo streaming del Consiglio Comunale”.

“Tuttavia – continua Bortoletto – se la maggioranza si riferisce ad un video circolante, che parla di 8.500 euro spesi per le lucette di Natale e di 1.200 euro per video di auguri del sindaco con concerti, non siamo responsabili di tale iniziativa, pur avendola anche noi ricevuta. Abbiamo ritenuto essenziale verificare i bilanci comunali, considerando la spesa spropositata, soprattutto in periodo di COVID e le cifre risultano corrette. Esistono i video del Consiglio Comunale, atti pubblici che non sono interpretabili, ma chiarificatori della verità. Basta guardarli”.

Perplessità sul divieto di scrivere sul periodico comunale

“Non capiamo – aggiunge – come si possano associare questi video, con i quali non abbiamo nulla a che fare, con il divieto di farci scrivere sul periodico comunale. In Consiglio la maggioranza si è perfino lamentata per i voti di astensione dei nostri Consiglieri. Come se questo fosse un valido motivo per non farci scrivere nel giornalino. Astensione peraltro praticata con senso di responsabilità, per non ostacolare in alcun modo la maggioranza”.

“Inoltre – conclude Elisabetta Bortoletto – non è corretto affermare che il periodico serve per informare i cittadini sull’attività svolta da chi governa il municipio. Il giornale non è dell’Amministrazione che governa, ma è ‘Periodico di informazione del Comune di Zero Branco’, come recita il titolo. Una pubblicazione che si effigia del simbolo del Comune e dichiara di rappresentarlo, non può escludere le minoranze. Anzi, dovrebbe coinvolgere tutta l’Amministrazione comunale e dar voce a tutte le associazioni del territorio”.

La Lista ha voluto accertare, con l’ausilio del Difensore Civico Regionale, se sia lecito utilizzare il periodico e il simbolo del Comune in tale modo, convita del fatto che “vincere le elezioni non significa prendere in ostaggio il simbolo e l’interesse pubblico della comunità”.

Le più lette