Logo testata di vicenza

Home Padovano Conselvano Conselve, "Dedicato alle donne": le testimonianze di Jessica Gialdisi e Selene Bozzato

Conselve, “Dedicato alle donne”: le testimonianze di Jessica Gialdisi e Selene Bozzato

Conselve, “Dedicato alle donne”. Sabato alle 12.30 la diretta on line su “Conselve in Rosa” con le intense testimonianze di Jessica Gialdisi e Selene Bozzato

Due donne raccontano la loro intensa e impegnativa esperienza di vita per testimoniare che c’è sempre una possibilità di riscatto e l’occasione di imprimere una svolta al proprio destino. Jessica Gialdisi, 25 anni, è la mamma affidataria dei sui tre fratelli e dopo un’infanzia e un’adolescenza difficile ha potuto coronare il sogno di crearsi una vera famiglia. Selene Bozzato si è riscattata da una insidiosa malattia che per anni la teneva bloccata, ora è autrice teatrale e fondatrice di un’associazione che sostiene chi soffre di patologie legate al disturbo dell’umore. (continua a leggere dopo la gallery)

Appuntamento con “Dedicato alle donne” per domani

Jessica e Selene sono le protagoniste dell’incontro “Dedicato alle Donne” proposto domani, sabato 13 marzo, alle 12.30 in diretta streaming sulla pagina Facebook “Conselve in Rosa” dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Conselve. Racconteranno la loro storia di dolore e riscatto attraverso i loro libri “Vorrei essere stata bambina” e “La luna nel Bosco”, con la partecipazione di Caterina Ruzzon, Annalisa Alvaro e Maddalena Mazzucato.

Tosello: “La loro testimonianza è un segno di speranza per tutte le donne”

“Ringraziamo Jessica Gialdisi e Selene Bozzato per la disponibilità nel portare le proprie storie di vita – afferma l’assessore al sociale Mara Tosello – la loro testimonianza è un segno di speranza per tutte le donne. Come Commissione Pari Opportunità abbiamo deciso di celebrare la giornata internazionale della donna con una diretta streaming per dare spazio e voce a due Donne con la ‘D’ maiuscola, due donne di quelle forti, che hanno passato la tempesta, che sono cadute più volte ma che hanno trovato la forza di rialzarsi, di dare agli altri l’amore che a loro è stato negato, di trovare la luce anche nei momenti più bui. Il nostro auspicio è che la loro forza di volontà e la loro determinazione possano rappresentare un esempio di positività per la comunità intera soprattutto in periodi, come quello che stiamo vivendo, caratterizzati da difficoltà e sofferenza”.

Le più lette