Notizie
HomePadovanoLegnaro, guida senza patente e rifiuta l'alcol test: denunciato

Legnaro, guida senza patente e rifiuta l’alcol test: denunciato

Legnaro, guida senza patente e rifiuta di sottoporsi all’alcol test: scatta la denuncia e il sequestro del mezzo

Carabinieri

Nella serata di domenica 21 marzo, i carabinieri della stazione di Legnaro hanno denunciato un uomo del posto, noto alle Forze di Polizia. L’indagato, infatti, uscito fuori strada con una Fiat Punto e in evidente stato di alterazione dovuto verosimilmente all’assunzione di bevande alcoliche, si era rifiutato di sottoporsi all’alcol test e non era in possesso della patente di guida, perché mai conseguita. È scattato dunque anche il sequestro del mezzo.

Le notizie dai carabinieri di Piove di Sacco

A Piove di Sacco i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per atti persecutori un 22enne, L. A., residente ad Arzergrande e di origini nord africane. A far partire le indagini è stata la denuncia di una studentessa di 18 anni, ex fidanzata dell’indagato. La giovane, in varie occasioni, per più di un anno, aveva subito ingiurie, minacce, violenze psicologiche dal 22enne, finendo per vivere nella paura.

Nella serata di domenica 21 marzo, a Piove di Sacco, i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato un 23enne di Legnaro. Il giovane infatti, girando per le strade di Saonara alla guida di una Bmw 118D con a bordo altri due ragazzi di Legnaro e Saonara, all’alt impostogli dai militari nel corso di un regolare posto di controllo, non si era fermato. Nella fuga, l’auto è poi uscita di strada nei pressi del comune di Sant’Angelo di Piove di Sacco, dove i carabinieri, sopraggiunti, hanno perquisito il veicolo e i tre ragazzi a bordo. Nel corso della perquisizione, addosso al 23enne di Legnaro è stato rinvenuto un involucro contenente 17 grammi di marijuana, in seguito sequestrato.
È scattata dunque la denuncia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio per il giovane, mentre per tutti e tre una multa per violazione delle attuali norme anti-Covid.

Le notizie dai carabinieri di Cittadella

A Cittadella i militari della locale Compagnia carabinieri hanno denunciato due senza fissa dimora per furto di energia.  I due denunciati sono: B. B., classe 1971, residente a Cittadella, e M. M., nata nel 1965, di Villanova di Camposampiero. I militari hanno, infatti, accertato che i due avevano collegato abusivamente la loro stufa elettrica ad un contatore di una società del luogo,così da scaldare la tenda canadese in cui abitavano.

Le notizie dei carabinieri di Codevigo

Nella serata di ieri, 21 marzo, ad Arzergrande, i carabinieri della stazione di Codevigo, durante le attività di controllo relative alle norme anti Covid, hanno sanzionato il proprietario di un bar in via Roma e alcuni clienti.
Sei clienti stavano, effettivamente, consumando bevande all’interno e all’esterno dell’esercizio oltre l’orario di chiusura. Oltre al pagamento della sanzione, il provvedimento amministrativo prevede la chiusura dell’attività commerciale per giorni cinque.

Le notizie dei carabinieri di Abano Terme

Ieri, 21 marzo, i carabinieri di Abano Terme sono stati impegnati nelle attività di controllo relative alle norme anti Covid presso cinque diversi esercizi commerciali. Durante le verifiche, hanno identificato ben 68 persone, di cui 20 ciclisti, e hanno inflitto 17 sanzioni per violazione della normativa anti Covid.

Le notizie dei carabinieri di Padova

La scorsa domenica 21 marzo, nel pomeriggio, i militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Padova hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un ragazzo originario della Tunisia, in Italia senza fissa dimora e noto alle Forze dell’ordine.

Il giovane, insieme ad altri due connazionali, nel corso del controllo dei militari sul cavalcavia Borgomagno, ha spinto uno dei militari nel tentativo di garantirsi la fuga disfacendosi di un involucro in cellophane contenente un grammo di cocaina, immediatamente recuperato.

Le più lette