Logo testata di vicenza

Home Padovano Padova Est Noventa Padovana, Bano: “A settembre arriverà l'autobus urbano”

Noventa Padovana, Bano: “A settembre arriverà l’autobus urbano”

Da settembre 2021 a Noventa Padovana arriverà l’autobus urbano che prenderà il posto della linea extraurbana Stra-Noventa-Padova attualmente in essere. È quanto promette Marcello Bano, consigliere comunale di opposizione e vice consigliere provinciale con delega alla viabilità.

Da anni l’amministrazione cerca di accedere a questo servizio, visto che il comune di Noventa Padovana è inserito nella prima cintura urbana di Padova. I cittadini potrebbero dunque usufruire di corse più ravvicinate e di un costo del biglietto inferiore rispetto a quello in vigore oggi.

Il traguardo raggiunto su questo fronte viene rivendicato con orgoglio da Marcello Bano, leghista di lungo corso. “Fondamentali sono state la firma del contratto con il nuovo operatore Bus Italia Veneto e le innovazioni introdotte dalla Provincia – spiega – l’autobus urbano entrerà in vigore con il prossimo anno scolastico 2021/2022, indicativamente intorno al 13 settembre e introdurrà importanti novità per il territorio di Noventa Padovana”.

Autobus urbano: ecco i principali cambiamenti

I principali cambiamenti riguarderanno i risparmi nel costo del biglietto che dovrebbe passare da 2,40 euro a 1,50, così come dell’abbonamento mensile per studenti che da 44 euro scenderebbe a 34. Grazie alla tratta urbana sarà possibile, inoltre, viaggiare su più mezzi all’interno della città con lo stesso ticket. “Le principali fermate, nonché tutti i mezzi, verranno dotati di sistemi di info mobilità – prosegue Bano – così da aggiornare in tempo reale gli utenti sull’orario di arrivo delle corse e sulla localizzazione delle fermate”.

Garantite le agevolazioni per gli anziani

Con il nuovo mezzo pubblico di trasporto dovrebbero essere mantenute anche le agevolazioni per le persone più avanti con l’età. “Il nuovo abbonamento mantiene le principali caratteristiche della carta over 70 – continua il consigliere – viene rilasciato a tutti i cittadini residenti nei Comuni della provincia di Padova con età pari o superiore a settanta e, come per tutti gli abbonamenti, è abbinato alla tessera di riconoscimento nominativa emessa dalle aziende di trasporto pubblico. L’utente potrà viaggiare liberamente su tutte le linee extraurbane di BusItalia Veneto o Bonaventura Express nella fascia 9-12 e dalle 14.30 al termine del servizio, tutti i giorni della settimana e senza limiti di orario nei festivi”.

Un miglioramento dei servizi per la comunità di Noventa Padovana, dunque, che potrebbe incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici a favore dell’ambiente, limitando lo stress legato al traffico e alla ricerca di parcheggio in città.

Eliana Camporese

Le più lette