Logo testata di vicenza

Home Veneto Attualità Oltre un chilo di eroina e coca in pancia: arrestato corriere con...

Oltre un chilo di eroina e coca in pancia: arrestato corriere con 93 ovuli

Guardia di Finaza Vicenza

La Guardia di Finanza di Vicenza ha arrestato un corriere della droga nigeriano per detenzione e traffico di stupefacenti: aveva in pancia e con se 93 ovuli contenti un chilo e 100 grammi tra eroina e cocaina. L’uomo, O. D. le iniziali, 36 anni è stato fermato a Grisignano di Zocco (Vicenza) sul treno locale che da Padova era diretto a Verona.

L’uomo che era partito la mattina del 24 febbraio da Napoli sarebbe dovuto scendere a Vicenza: insospettiti per un viaggio tra regioni non consentito, i militari hanno approfondito i controlli sui bagagli. Hanno rinvenuto bottiglie d’acqua e birra e una serie di elementi che potevano far pensare appartenessero ad un corriere della droga, per la precisione ad un cosiddetto “ovulatore”.

Pertanto, fatto scendere a Grisignano di Zocco, il nigeriano è stato accompagnato e sottoposto a radiografie e tac all’ospedale di Vicenza.

Scoperti gli ovuli il nigeriano è rimasto piantonato in ospedale finché non ha espulso tutti gli involucri contendenti droga. In 14 ovuli è stata trovata cocaina e in 79 eroina. La droga sul mercato illegale avrebbe fruttato almeno 50mila euro. Ora il 36enne in Italia dal 2015, ma senza alcuna fonte di reddito ufficiale, è in carcere a Vicenza a disposizione della magistratura. Arresto convalidato (servizio di Francesco Brasco)

 

foto segnaletica ovulatore nigeriano
La foto segnaletica dell'”ovulatore” nigeriano

Le più lette