mercoledì, 7 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenetoAttualitàOltre un chilo di eroina e coca in pancia: arrestato corriere con...

Oltre un chilo di eroina e coca in pancia: arrestato corriere con 93 ovuli

Banner edizioni

Guardia di Finaza Vicenza

La Guardia di Finanza di Vicenza ha arrestato un corriere della droga nigeriano per detenzione e traffico di stupefacenti: aveva in pancia e con se 93 ovuli contenti un chilo e 100 grammi tra eroina e cocaina. L’uomo, O. D. le iniziali, 36 anni è stato fermato a Grisignano di Zocco (Vicenza) sul treno locale che da Padova era diretto a Verona.

L’uomo che era partito la mattina del 24 febbraio da Napoli sarebbe dovuto scendere a Vicenza: insospettiti per un viaggio tra regioni non consentito, i militari hanno approfondito i controlli sui bagagli. Hanno rinvenuto bottiglie d’acqua e birra e una serie di elementi che potevano far pensare appartenessero ad un corriere della droga, per la precisione ad un cosiddetto “ovulatore”.

Pertanto, fatto scendere a Grisignano di Zocco, il nigeriano è stato accompagnato e sottoposto a radiografie e tac all’ospedale di Vicenza.

Scoperti gli ovuli il nigeriano è rimasto piantonato in ospedale finché non ha espulso tutti gli involucri contendenti droga. In 14 ovuli è stata trovata cocaina e in 79 eroina. La droga sul mercato illegale avrebbe fruttato almeno 50mila euro. Ora il 36enne in Italia dal 2015, ma senza alcuna fonte di reddito ufficiale, è in carcere a Vicenza a disposizione della magistratura. Arresto convalidato (servizio di Francesco Brasco)

 

foto segnaletica ovulatore nigeriano
La foto segnaletica dell'”ovulatore” nigeriano

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy