lunedì, 15 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadovaPadova: Collaborazione tra Comune e Ulss per i vaccini

    Padova: Collaborazione tra Comune e Ulss per i vaccini

    Banner edizioni

    Padova: Collaborazione tra Comune e Ulss per i vaccini con il numero “Chiamaci pure” che è presente nelle lettere di convocazione

    In questi giorni gli anziani over 90 della città stanno ricevendo le lettere con la convocazione per il vaccino. Il Comune di Padova ha sempre dato massima disponibilità per garantire la massima collaborazione all’ULSS perché la campagna vaccinale possa svolgersi al meglio, garantendo anche un concreto supporto per la popolazione più anziana.

    Proprio in virtù della preziosa collaborazione nelle lettere inviate agli ultra novantenni padovani è indicato il numero del centralino Chiamaci Pure, 049 2323009 al quale tutte le persone che riceveranno la lettera potranno rivolgersi per qualsiasi informazione. Il centralino darà indicazioni sulle modalità di trasporto per raggiungere la fiera oltre che chiarimenti di vario genere. Gli operatori del centralino hanno a disposizione gli elenchi delle persone e gli orari suddivisi per giornata, in modo da poter avere chiare le informazioni da dare a chi si rivolge loro.

    Sono 1200 gli anziani al momento destinatari di questa comunicazione, e si tratta delle persone ultranovantenni autosufficienti, escluse quelle ospiti delle case di riposo.

    Le lettere vengono inviate a scaglioni e già nella prima giornata sono molte le chiamate ricevute dal centralino.

    In particolare vengono date le informazioni in merito ai servizi per l’accompagnamento in fiera. Oltre al servizio Libero di Andare, di Medici in Strada e del Rotary Club annunciato qualche giorno fa, ricordiamo che la Presidenza Provinciale dell’AUSER di Padova ha deciso di fornire gratuitamente l’accompagnamento ai centri predisposti, mediante i servizi del Filo d’Argento, alle persone impossibilitate o con difficoltà a deambulare.

    Il trasporto sarà effettuato utilizzando i mezzi della stessa Auser dotati di elevatori adatti allo scopo. Le richieste verranno esaudite in relazione alla disponibilità di volontari autisti  compatibilmente con le ordinarie programmazioni di accompagnamento già prenotate.

    Dichiara l’assessora Marta Nalin: La nostra amministrazione ci tiene a garantire la massima collaborazione con le autorità sanitarie perché la campagna vaccinale prosegua nel migliore dei modi. Non solo la messa a disposizione degli spazi come la fiera, ma un supporto quotidiano, in particolare per quanto riguarda le persone più fragili.

    Il centralino chiamaci pure raccoglie già decine di chiamate al giorno che riguardano il tema dei vaccini o comunque richieste di indicazioni nell’ambito della pandemia, con questo piccolo gesto nell’indicare un numero unico, coinvogliamo tutte le richieste al servizio del comune di Padova. Un’azione che da un lato supporta attivamente l’ulss nello svolgimento delle non semplici operazioni di convocazione, dall’altro dà un aiuto concreto a migliaia di padovani.

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le notizie più lette di Padova

    Banner edizioni