Logo testata di vicenza

Home Veneziano Miranese Nord Turismo a Noale e non solo, un portale per rilanciare il territorio

Turismo a Noale e non solo, un portale per rilanciare il territorio

Parte da Noale e dalla sua Rocca medioevale, per poi nei programmi arrivare a coinvolgere tutti gli altri comuni del miranese, il progetto del portale del turismo voluto da Confcommercio. E’ già attivo da inizio febbraio il sito www.portaledelmiranese.it, con il quale la Confcommercio ha intenzione di puntare come investimento per il futuro dell’area dal punto di vista turistico, iniziativa che, realizzata in un periodo di difficoltà evidente del settore, vuole essere un segnale di ripartenza in attesa che da “virtuali” i viaggi ed i viaggiatori possano tornare ad essere reali.

Noale

La città di Noale è stata la capofila di questo progetto, ed ora on-line dalle pagine del portale è già possibile accedere a una sezione interattiva che mostra i luoghi d’interessi cittadini e le iniziative future legate al turismo. Il progetto, al quale la Confcommercio stava lavorando da tempo, è stato realizzato grazie alla collaborazione di Like Srl, delle associazioni turistiche Echidna e La Piccionaia, dell’associazione sportiva True Hardcore Cycle e a un bando della Camera di Commercio di Venezia e del Delta lagunare e presto si allargherà anche alle altre città del territorio.

“Spesso anche noi che viviamo queste zone- spiega il direttore di Confcommercio Tiziana Molina- non conosciamo a fondo le bellezze del nostro territorio. Fare squadra con chi invece il territorio lo conosce bene è servito a migliorale la qualità del prodotto e condividere potenzialità e risorse”.

Una ventina di percorsi e itinerari offerti per Noale

Scendendo nello specifico del portale, sono già una ventina i percorsi e gli itinerari che vengono offerti per Noale, con in primo piano il percorso naturalistico sulle rive del Muson, l’oasi naturale delle Cave, e la visita alle torri. La visione artistica passa poi per i palazzi storici (Mocenigo, Negro e della Loggia) per approdare poi naturalmente alla Rocca Ai percorsi turistici si affianca già la possibilità di inserire itinerari legati a sport, religione o adatti alle famiglie con bambini. Alla parte dedicata alla visita, inoltre, si associa un sottopagina che comprenderà tutte le attività che vorranno essere parte del progetto e che potranno registrarsi al portale tramite una semplice procedura, con una chiara divisione in categorie (abbigliamento, alimentari, articoli da regalo, veterinari, arredamento, automobili, svago, scuole, artigiani, salute, locali, sport e terziario) e che diventerà un vero e proprio sostituto on-line delle guide turistiche cartacee.

Un luogo virtuale accessibile a tutti

“Immaginiamo – spiegano l’idea i creatori – che esista un luogo che racchiuda tutte le attività commerciali di cui una persona possa avere bisogno. Immaginiamo che questo luogo sia comodamente accessibile e renda l’orientamento intuitivo. Immaginiamo che in questo luogo i clienti riescano a trovare, in poco tempo, tutto ciò che cercano, mentre per i commercianti sia possibile rendersi facilmente raggiungibili. Il Portale nasce per creare un luogo (virtuale) che racchiudesse tutte le realtà commerciali operanti nei comuni situati sul territorio di riferimento. Uno strumento estremamente utile e versatile”.

 

Massimo Tonizzo

Le più lette