Logo testata di vicenza

Home Padovano Padova 160.000 euro per nuove attrezzature sportive negli argini e nei parchi

160.000 euro per nuove attrezzature sportive negli argini e nei parchi

In arrivo anche nuove attrezzature sportive specifiche per l’allenamento calistenico al Parco Milcovich, al Parco Iris e al Parco Raciti al Brentelle.

E’ di 160.000 euro l’investimento per il rifacimento totale del percorso vita sul Lungargine Bassanello, possibile grazie ad un finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.  Sempre grazie a questo finanziamento sono in arrivo anche nuove attrezzature sportive specifiche per l’allenamento calistenico al Parco Milcovich, al Parco Iris e al Parco Raciti al Brentelle. I lavori sono partiti nella giornata di ieri e dureranno circa due settimane.  Sul Lungargine verrà sostituita tutta l’attrezzatura, ormai logorata in più punti, con strutture di diverso materiale, più resistente e duraturo.

Dichiara l’assessora al verde e ai parchi Chiara Gallani: “Con questo investimento, che si va ad aggiungere ai 300.000 euro già destinati in altre aree, negli ultimi mesi abbiamo rivoluzionato le strutture ludico sportive presenti nelle aree verdi e nei parchi.  Strutture innovative, alcune mai viste in città, adatte al gioco e all’allenamento. Strutture utilizzabili da tutte le persone, per allenamenti di nuova generazione.

Quest’iniziativa prosegue di pari passo con la continua opera di incremento, monitoraggio e manutenzione dei giochi già esistenti.  Sono in totale sette i parchi e alcune aree verdi ad essere interessati da queste nuove installazioni, diffuse su tutto il territorio cittadino, nei nostri quartieri.  Moltissime persone mi stanno ringraziando in questi giorni e le strutture sono particolarmente apprezzate. Aver investito in questa direzione quest’anno ha un ulteriore significato per me: le limitazioni della pandemia rendono i nostri argini e le nostre aree verdi gli unici luoghi in cui è possibile svolgere attività sportiva in sicurezza. Attrezzarli al meglio è un servizio che diamo alla città e ai nostri cittadini, per il benessere di tutte e tutti.”

 

 

Le più lette