Logo testata di vicenza

Home Padovano Abano, il Comune presenta alla cittadinanza il bilancio

Abano, il Comune presenta alla cittadinanza il bilancio

Il Comune di Abano Terme presenta alla cittadinanza il bilancio comunale. Turismo, sociale e opere pubbliche, tra le priorità dell’amministrazione e, nonostante le minori entrate, i servizi e i settori strategici non si toccano

ABANO TERME. LA SEDE DEL COMUNE. Foto di ©NicolaFossella

Una forte attenzione al turismo, al sociale e importanti interventi in opere pubbliche per continuare a garantire la qualità dei servizi per i cittadini e l’accoglienza per i turisti saranno i principali ambiti d’intervento programmati dall’Amministrazione Comunale di Abano Terme per affrontare questo complicato periodo di emergenza Covid-19. E’ stato presentato alla cittadinanza, in diretta streaming, attraverso il canale youtube del Comune il bilancio comunale.

Le minori entrate

“Prevediamo oltre 2.000.000 euro di minori entrate tributarie e in conto capitale con una riduzione in particolare di oltre il 55% di introiti derivanti dall’imposta di soggiorno rispetto alla previsione 2020 – dichiara il sindaco Federico Barbierato. – Una situazione molto complicata e con elevate difficoltà programmatorie ma riteniamo prioritario rafforzare servizi e settori strategici per la nostra città”.

La sfida del turismo

“La prima sfida sarà quella di sostenere le azioni del turismo – dichiara il vicesindaco Francesco Pozza. – Prevediamo un investimento a partire dal 2021 di 900.000 euro in collaborazione con la Camera di Commercio di Padova per un rafforzamento dei servizi di informazione e accoglienza turistica accompagnati anche da una forte promozione e commercializzazione della destinazione stessa in accordo con l’Ogd Terme e Colli Euganei. Non mancherà inoltre il sostegno allo sviluppo di un percorso, ritenuto oggi fondamentale, di ricerca scientifica in ambito termale in collaborazione con l’Università di Padova”.

Contributi economici e rette asilo nido

“Abbiamo destinato oltre 170.000 euro in più rispetto al 2020, con un aumento del 55%, per implementare sia i contributi economici a sostegno del reddito per le famiglie particolarmente colpite sia per incrementare i servizi domiciliari destinati alle categorie più fragili, quali minori e anziani”, dichiara l’assessore ai Servizi sociali Virginia Gallocchio.

Così l’assessore all’istruzione Cristina Pollazzi: “Abbiamo scelto, nonostante un aumento di 40.000 euro del servizio mensa, un aumento di 20.000 euro dei costi ordinari per la gestione dell’asilo nido e triplicati i costi del taxi scuola, di mantenere invariati tutte le rette a carico delle famiglie aponensi”.

La valorizzazione del distretto del commercio

“In questo anno di pandemia è risultata strategica l’azione di valorizzazione del Distretto del Commercio che permetterà di continuare a condividere con i vari partner le azioni future per sostenere l’economia del territorio”, dice invece l’assessore alle Attività Produttive Ermanno Berto.

Assessore Bano: “Importante continuare il lavoro intrapreso in questi anni”

“Riteniamo importante continuare il lavoro intrapreso in questi anni per rendere la città a servizio e funzionale per i cittadini e attrattiva per i turisti. Sarà di 8.798.000 euro il totale degli investimenti in opere pubbliche nel 2021 di cui 6.125.000 euro già avviati e in fase di conclusione e 2.673.000 euro di nuova realizzazione. Oltre agli interventi nelle scuole e alla sistemazione degli spogliatoi della Vittorino da Feltre, 110.000 euro, ci saranno importanti investimenti che renderanno la città sempre più vivibile sia per i cittadini che per gli ospiti: riqualificazione con viale alberato di Via Mazzini e Via Diaz, 200.000 euro, sistemazione della zona pedonale 300.000 euro, intervento nel Parco Urbano Termale (Magnolia) 1.000.000 euro, riqualificazione Montirone 262.000 euro, pista ciclabile Via Flacco-Via Sabbioni 460.000 euro, videosorveglianza e lettura targhe 141.000 euro”, conclude l’assessore ai Lavori Pubblici Gian Pietro Bano.

Federico Franchin

Foto del municipio allegata citare:  foto di @NicolaFossella

Le più lette