Logo testata di vicenza

Home Rodigino Adria Adria, Barbierato: "Attestati di encomio per valorizzare gli studenti meritevoli"

Adria, Barbierato: “Attestati di encomio per valorizzare gli studenti meritevoli”

Il sindaco di Adria, Omar Barbierato, ha annunciato che il Comune consegnerà attestati di encomio per valorizzare gli studenti meritevoli

Omar Barbierato, sindaco di adria, e Oriana Trombin

Tre gli appuntamenti fissati in video conferenza per la consegna simbolica degli attestati di encomio agli studenti che sono usciti con il massimo dei voti dalle scuole medie e superiori. Questi appuntamenti si inseriscono nell’ambito delle iniziative che l’amministrazione civica di Adria persegue con lo scopo di mettere al centro i valori dell’impegno, della costanza, della fatica e del merito dei giovani, che rappresentano il futuro della nostra società.

La consegna degli attestati

“Stiamo provvedendo a far recapitare a casa delle famiglie gli attestati di merito – spiega il primo cittadino Barbierato – per valorizzare gli studenti, provenienti anche dai comuni e province limitrofi, che si sono contraddistinti al termine del loro ciclo di studi presso le scuole secondarie di primo e secondo grado di Adria. Un’azione che vuole essere uno stimolo per gli studenti stessi che devono proseguire il loro percorso di studi e nel contempo per i loro coetanei a fare e dare il meglio”.

Gli incontri online

“Nel rispetto delle norme Covid- prosegue Barbierato – abbiamo organizzato gli incontri online in momenti diversi. Tutti e tre con inizio alle ore 17. La prima data è fissata per il 28 aprile con gli alunni delle scuole secondarie di 1° grado; il 3 maggio con gli alunni degli Istituti Superiori “Bocchi – Galilei” e Polo Tecnico e il 6 maggio con gli alunni degli Istituti Superiori “C. Colombo” e “G.
Cipriani”.

“Le videoconferenze coordinate dal giovane laureato Niccolò Paganin, saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube del Comune – rende noto la consigliera Comunale Oriana Trombin – e prevedono interventi musicali da parte degli allievi del Conservatorio di musica “Antonio Buzzolla” di Adria”.

Le più lette