Notizie
HomePadovanoConselvanoCartura, le iniziative sociali non si fermano

Cartura, le iniziative sociali non si fermano

La terza ondata di Covid sta acuendo i problemi socio-economici delle famiglie, ma a Cartura le iniziative sociali non si fermano

Cartura

La pandemia, che si protrae da oltre un anno, sta mettendo a dura prova anche le istituzioni, in primis i Comuni, enti di riferimento per i cittadini. “L’impegno dei servizi sociali, in questo periodo di forte difficoltà aggravatosi a causa della pandemia, è stato incessante – spiega l’assessore Filippo Bissacco – Abbiamo attivato vari servizi, anche grazie alla collaborazione di associazioni come la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana, vedi i pacchi spesa, la spesa sospesa, i buoni spesa che, grazie a un’oculata organizzazione delle somme a disposizione, si è riusciti a protrarre fino a fine marzo”.

La collaborazione tra Comune e parrocchia

Comune e parrocchia hanno dato vita a una collaborazione per l’individuazione e il sostegno di famiglie con minori, che versano in temporanea emergenza a causa del protrarsi della pandemia. “Le iniziative non si fermano al solo supporto delle famiglie in difficoltà economica – continua Bissacco – grazie a contributi erogati da enti pubblici e privati si è potuto avviare un progetto a supporto di ragazzi e studenti con particolari necessità, tramite incontri settimanali con figure qualificate. Nell’ambito dei finanziamenti Covid sono state attivate due borse lavoro destinate ad adulti in difficoltà, che verranno riproposte nel 2021”.

Francesco Sturaro

Le più lette