Logo testata di vicenza

Home Rodigino Delta Delta del Po, le scuole chiamate a partecipare al concorso Unesco “The...

Delta del Po, le scuole chiamate a partecipare al concorso Unesco “The Water We Want”

Le scuole del Delta del Po sono state chiamate a partecipare al concorso internazionale a premi “The Water We Want”, promosso dall’Unesco

Acqua

Il Delta del Po, già parte del progetto Water Museums of Venice supportato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, è entrato da quest’anno ufficialmente a far parte della Global Network of Water Museums (WAMU-NET), la Rete Mondiale dei Musei dell’Acqua, “iniziativa faro” del Programma Idrologico Intergovernativo UNESCO finalizzata alla sensibilizzazione nei confronti del nostro prezioso patrimonio idrico.

Gli obiettivi del concorso “The Water We Want”

Per questo motivo è stato indetto Il concorso a premi The Water We Want, destinato alle nuove generazioni, con lo scopo di esplorare le nostre molteplici risorse idriche viste con gli occhi dei ragazzi nel quadro dell’Agenda 2030 e degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) dell’ONU. L’iniziativa è rivolta  alle scuole ed è organizzato in due categorie di età: studenti 6-12 anni (istruzione primaria) e 13-18 anni (istruzione secondaria).

Il tema

Il tema è “Patrimoni acquatici del cuore e Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile”. I lavori ammessi possono appartenere a differenti tipologie: Disegni; Foto; Brevi video e animazioni; Scritti creativi e slogan sull’acqua; Paesaggi sonori e canzoni. Gli elaborati della prima edizione sono visionabili in una esposizione virtuale sul sito thewaterwewant.watermuseums.net. Le opere devono essere inviate via e-mail a info@parcodeltapo.org   entro il 30 aprile prossimo. I lavori  più meritevoli saranno  inclusi nella 2a Mostra Internazionale Digitale online TWWW2. Ulteriori materiali sono disponibili sul sito ufficiale del contest thewaterwewant.watermuseums.net. (gu.fe.)

Le più lette