domenica, 5 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaPadova, campagna vaccinale: ci sono i vaccini ma non gli anziani

Padova, campagna vaccinale: ci sono i vaccini ma non gli anziani

Banner edizioni

Difficoltà nella prenotazione online da parte degli over 80, ci sono i vaccini ma nel Centro Vaccinale a Padova scarseggiano gli anziani

L’Ulss 6 Euganea ieri ha riaperto le prenotazioni per i 79-75enni (nati dal 1942 al 1946) oltre che per gli ultra 80enni (nati nel 1941 o prima).

«Oltre che per gli ultraottantenni (nati nel 1941 o in anni precedenti), sono riaperte le prenotazioni della vaccinazione anti-Covid per i 79-75enni (nati dal 1942 al 1946). Devono prenotarsi online anche coloro che nelle scorse settimane avevano ricevuto l’appuntamento tramite lettera, successivamente sospeso» fa sapere l’Ulss.

Oggi abbiamo fatto un giro nel Centro Vaccini di Padova presso il Padiglione 6 in Fiera e quello che emerge è uno scenario piuttosto paradossale: le dosi di vaccino ci sono, ciò che manca è la parte di popolazione a cui somministrarle. Se qualche settimana fa la campagna che mirava ai grandi anziani si era interrotta a causa della scarsità delle dosi, oggi lo scenario è ben differente.

Molte testimonianze raccolte affermano che: «Il problema  è la mancanza di “comunicazione” tra l’Ulss 6 Euganea e i diretti interessati. Ad oggi infatti gli ultra ottantenni che volessero prenotarsi  devono per forza passare attraverso il sito regionale, indicare l’Ulss di riferimento, inserire il codice fiscale e scegliere la data in base alla disponibilità. Un gioco da ragazzi si potrebbe pensare. In realtà la difficoltà nell’utilizzo dei device tecnologici è molta e questo crea un certo disordine. La soluzione più ovvia e rapida, è quella di affidarsi a figli, nipoti, parenti o vicini di casa  che possano avere più dimestichezza con gli strumenti. Il problema sorge se non si hanno cari o vicini a cui poter chiedere un aiuto o informazioni.»

A questo proposito ricordiamo inoltre che il Comune di Padova offre diversi servizi di supporto per queste categorie di età, nel centralino Chiamaci Pure049 2323009 al quale tutte le persone possono rivolgersi per qualsiasi informazione. Il centralino darà indicazioni sulle modalità di trasporto per raggiungere la fiera oltre che chiarimenti di vario genere. Gli operatori del centralino hanno a disposizione gli elenchi delle persone e gli orari suddivisi per giornata, in modo da poter avere chiare le informazioni da dare a chi si rivolge loro.

Per quanto riguarda i trasporti, oltre all’ impiego dei servizi sociali, il Comune di Padova, in collaborazione con la cooperativa Radio Taxi, ha introdotto il bonus 50% di Buono Viaggio per chi ne avesse bisogno. Bonus 50%  consente di ottenere una riduzione della tariffa destinata a chi dovrà recarsi al Centro Vaccini per la vaccinazione.

 

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy