domenica, 16 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomePadovanoPadovaPadova: Nuova luce per corso Vittorio Emanuele e via Dante

    Padova: Nuova luce per corso Vittorio Emanuele e via Dante

    Leaderboard

    Partirà a giugno la riqualificazione dell’illuminazione pubblica dei sottoportici delle due vie del centro storico

    L’intervento è parte delle azioni previste nel più ampio progetto “Padova Urbe Viva – Vie e piazze del Commercio di Padova”, promosso da Comune di Padova, Camera di Commercio, insieme alle Associazioni di Categoria aderenti al Distretto del Commercio di Padova e AcegasApsAmga.

    Il Progetto Padova Urbe Viva

    “Padova Urbe Viva: vie e piazze del Commercio” è un progetto promosso da Comune di Padova e Camera di Commercio, insieme alle Associazioni di Categoria aderenti al Distretto del Commercio di Padova. Il progetto si è classificato primo nel bando regionale per il finanziamento di progetti finalizzati allo sviluppo del sistema commerciale nell’ambito dei Distretti del commercio riconosciuti dalla Regione Veneto. Il progetto è finalizzato ad aumentare l’impatto e l’efficacia delle iniziative in programma e/o già intraprese dall’Amministrazione Comunale e dai partner del distretto, per la valorizzazione e la rigenerazione dei luoghi del commercio della città di Padova, nell’ambito di uno sviluppo equilibrato e sostenibile della città, in un’ottica di maggiore vivibilità e qualità di vita. Tra le azioni previste dal progetto rientra l’efficientamento dell’illuminazione dei sottoportici di corso Vittorio Emanuele e via Dante, curato da Hera Luce, società di AcegasApsAmga leader nell’illuminazione pubblica e artistica.

    Efficientamento dei sottoportici di corso Vittorio Emanuele e via Dante

    Corso Vittorio Emanuele e via Dante godranno di nuova luce. L’Amministrazione Comunale, attraverso la società Hera Luce, controllata da AcegasApsAmga, realizzerà la riqualificazione dell’illuminazione dei sottoportici di queste due importanti vie del centro storico. L’intervento, realizzato nell’ambito del Distretto del Commercio di Padova riconosciuto dalla Regione del Veneto con DGR n. 237 del 6 marzo 2018, è parte delle azioni previste nell’ambito del più ampio progetto “Padova Urbe Viva – Vie e piazze del Commercio di Padova”. L’iniziativa, che ha inoltre ottenuto il riconoscimento della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso, avrà un duplice obiettivo. Da una parte, con il miglioramento dell’efficienza energetica si contribuirà ad una maggiore sostenibilità ambientale, dall’altro si potenzierà la fruibilità dei sottoportici in questione nelle ore serali e notturne, con un notevole vantaggio per gli esercizi commerciali presenti, che vedranno così valorizzati gli spazi pubblici nei quali sono inseriti. (continua dopo la gallery)

    L’intervento in corso Vittorio Emanuele: 95 nuovi punti luce a LED

    In questi giorni il Comune di Padova sta inviando a tutti i residenti di corso Vittorio Emanuele II un’apposita lettera informativa che spiega in dettaglio l’intervento e presenta i benefici della nuova illuminazione pubblica. Nello specifico, l’opera di riqualificazione riguarderà l’installazione di 95 nuove lampade con punti luce a LED, estremamente compatte per minimizzare l’impatto visivo, collocate al di sopra delle colonne dei portici. I nuovi proiettori a LED faranno del bene all’ambiente, consentendo di risparmiare oltre 2000 kWh/anno, rispetto ad altre tecnologie attualmente sul mercato.

    I nuovi corpi illuminanti saranno del tipo cut-off, cioè progettati per orientare tutta la luce emessa verso l’area pedonale del portico.

    I lavori partiranno nel mese di giugno e saranno completati entro ottobre. Durante i lavori di realizzazione dell’opera non vi sarà alcun impatto per i residenti riguardo la circolazione stradale.

     

    Il restyling di via Dante: risparmio di oltre 28% di energia

    I lavori in via Dante, che partiranno sempre a giugno per terminare entro ottobre, oltre a un’accurata attività di pulizia e verifica degli impianti di illuminazione già presenti nell’area, vedranno in particolare la sostituzione delle 70 luci sferiche esistenti con nuove sfere artistiche dotate di sorgenti LED. Il nuovo sistema illuminante garantirà un notevole risparmio energetico. Con un consumo futuro pari a 5640 kWh/anno, si potrà risparmiare circa il 28% di energia rispetto all’impianto attuale. Le nuove sfere, inoltre, saranno in pressofusione di alluminio, quindi più resistenti e dotate di vetro opaco, risultando più in armonia con l’ambiente circostante.

    Anche in questo caso, durante i lavori di realizzazione dell’opera non vi sarà alcun impatto per i residenti riguardo la circolazione stradale.

    I benefici degli interventi: sicurezza notturna, risparmio energetico, comfort visivo e qualità urbanistica

    Gli interventi di riqualificazione dell’illuminazione dei sottoportici di corso Vittorio Emanuele e via Dante conferiranno una maggiore sicurezza nelle ore serali e notturne a tutta l’area, così da renderla maggiormente fruibile per i cittadini e per gli esercizi commerciali presenti, che vedranno valorizzati gli spazi pubblici nei quali sono inseriti. Garantendo un notevole risparmio energetico (si vedano i dati specifici indicati per ciascun intervento), il progetto rappresenta un contributo concreto al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, in piena armonia con le politiche europee del Green Deal. Le nuove luci non saranno però positive solo per l’ambiente. Grazie alla tecnologia LED sarà, infatti, nettamente migliorata l’efficienza dell’illuminamento dei portici sia in termini di uniformità che di confort visivo, incrementando la percezione dei colori. Grazie all’intervento, Padova continuerà ad implementare un modello innovativo di gestione strategica dell’illuminazione pubblica per la costruzione di comunità più sostenibili e aperte alle nuove tecnologie.

     

     

    Leaderboard

    Le notizie più lette di Padova