Logo testata di vicenza

Home Padovano Padova: si barrica in casa con la madre malata, intervengono i Carabinieri

Padova: si barrica in casa con la madre malata, intervengono i Carabinieri

Carabinieri di Padova: secondo intervento delle Api per accedere a un’abitazione dove un uomo si era barricato con la madre bisognevole di cure

Carabinieri

Dopo l’intervento del 7 aprile a Santa Giustina in Colle, trascorsa nemmeno una settimana, l’Aliquota di Pronto Intervento (A.P.I.) dei Carabinieri, in forza al Comando Provinciale di Padova, ha operato a Solesino, nel tardo pomeriggio di ieri, per accedere all’interno di un’abitazione di via IV Novembre, dove un sessantenne si era barricato in casa assieme alla madre.

Padova: si barrica in casa con la madre malata, l’intervento dei Carabinieri

La donna, 87enne, vive con il figlio ed è periodicamente seguita dai sanitari e dagli assistenti sociali che le prestano le cure mediche di cui necessita, a domicilio. Da alcuni giorni il figlio non consentiva al personale sanitario di accedere all’abitazione, rifiutando ogni forma di comunicazione. Quanto stava accadendo è stato, pertanto, segnalato alla stazione Carabinieri del luogo che ha informato la Procura della Repubblica di Rovigo. A sua volta, quest’ultima, ha emesso un decreto di perquisizione per accedere al fabbricato e accertarsi che l’anziana non fosse trattenuta in casa contro la sua volontà.

Padova: barricato in casa con la madre anziana, i Carabinieri irrompono in casa

Dopo un primo tentativo di entrare in casa con l’ausilio del negoziatore del Comando Provinciale di Padova, visto il prolungarsi della negoziazione e temendo per la salute della donna che poteva avere bisogno di cure immediate, si è provveduto ad accedere mediante un’irruzione delle A.P.I. che hanno distratto il soggetto forzando una porta posta al piano terra, per eseguire un ingresso vero e proprio al piano rialzato dove l’uomo era stato localizzato. Quest’ultimo non ha opposto alcuna resistenza e nei suoi confronti è stato disposto un trattamento sanitario obbligatorio con ricovero all’ospedale di Schiavonia, mentre l’anziana madre, trovata in buone condizioni di salute, è stata trasportata all’ospedale di Abano Terme dal personale del SUEM 118, presente in luogo, per gli opportuni accertamenti sanitari.

Le più lette

Soldan srl - HalfPage