Logo testata di vicenza

Home Breaking News Porto Viro, pronta l'app del commercio

Porto Viro, pronta l’app del commercio

Le attività produttive di Porto Viro potranno essere inserite a titolo gratuito nella nuova app realizzata dall’assessorato alle attività produttive e al commercio

Commercio

Una vera e propria piattaforma digitale, la “APP del Commercio e delle attività produttive” per l’appunto, messa a disposizione gratuitamente per gli esercenti, e che fungerà non solo da vetrina ma che darà alle stesse anche l’opportunità di ampliare la propria platea di clienti. A darne notizia, l’assessore alle attività produttive e al commercio del Comune di Porto Viro, Valeria Mantovan, e il manager del distretto del commercio e del tartufo, Filippo Carlin, di fresca nomina.

Nuovi target di clientela

“La maggiore visibilità permetterà altresì il raggiungimento di nuovi target di clientela rivolti esclusivamente all’acquisto on-line ed il superamento della situazione di stallo venutasi a creare in questo periodo di emergenza sanitaria” ha spiegato l’assessore. Uno degli obiettivi principali del progetto, infatti, sarà quello di far accedere al mondo dell’e-commerce tutte le attività aderenti. L’app, al cui sviluppoha contribuito un’informatica locale, potrà essere scaricata da qualsiasi dispositivo mobile (iOS e Android) e sarà collegata da un portale web che funzionerà in parallelo all’applicazione.

Le possibilità offerte dell’app

Ogni aderente avrà la possibilità di mettere in evidenza la propria specifica attività secondo le peculiarità della stessa con una pagina dedicata in cui saranno presenti tutti i riferimenti di contatto (telefonici, logo aziendale, link social di riferimento, foto, etc.). Verrà altresì data evidenza ai servizi di messaggistica istantanea quali WhatsApp, Telegram e Messenger, per una comunicazione immediata tra aziende e utenti.

Un’opportunità per tutti i commercianti di Porto Viro

Si tratta di una vera e propria opportunità rivolta a tutti i commercianti del territorio comunale, in particolar modo per le attività che non si sono mai approcciate al mondo digitale. I commercianti inoltre, saranno sgravati dall’onere della gestione delle proprie pagine, perché le stesse saranno seguite e curate dallo studio informatico.

 

Le più lette