Notizie
HomeRodiginoAdriaAdria "Città che legge" apre le porte anche all'arte

Adria “Città che legge” apre le porte anche all’arte

Adria, “Città che legge” e che fa arte: tutto pronto per l’inaugurazione del murales dedicato alla lettura e targato DeltArte

Adria "Città che legge", Deltarte
Adria “Città che legge”, Deltarte

“Città che legge” è la prestigiosa qualifica ottenuta dalla città di Adria per il biennio 2020-2021, dal Cepell, istituto autonomo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MIBACT). Un riconoscimento conseguito dalla città etru-sca grazie alle buone pratiche attuate per promuovere la lettura in città. 

DeltArte arriva anche ad Adria: domenica l’inaugurazione di un murales dedicato alla “Città che legge”

Il festival itinerante DeltArte il delta della creatività si inserisce in questa iniziativa rivolta alla promozione della lettura per realizzare un murales dedicato a questo argomento. Il grande muro intercettato si trova presso i Giardini ZEN, molto frequentati da famiglie e dalla cittadinanza in quanto si svolgono eventi cultu-rali di vario genere, come concerti, presentazioni di libri, rappresentazioni teatrali, etc. 

Una street artist di fama nazionale, Manuela Merlo, è stata invitata dal 17 al 23 maggio per mettere in scena una storia che ha come messaggio principale la promozione della lettura. 

Come spiega Manuela Merlo: “Il tema del mio racconto è il libro, che lega generazioni diverse. Le tre età della vita si uniscono nella lettura: ad una è affidato l’importante compito di tramandare il sapere e la saggezza; un’altra si fa carico della divulgazione e del rispetto di questa importante eredità. Infine c’è l’età della scoperta, della curiosità e della conoscenza, attraverso questi formidabili strumenti che sono i libri”.

Nel murales “Le tre età” vengono per l’appunto rappresentate le tre età della vita: la nonna, simbolo di saggezza, maestra di vita, tramanda il sapere al futuro, alle nuove generazioni attraverso i libri e dunque la cultura. 

Il fulcro del murales è il libro, potente simbolo di unione, che fa da legante tra l’infanzia, la gioventù e la maturità.

L’inaugurazione è fissata per domenica 23 maggio alle ore 11 presso i Giardini Zen.

Le più lette