Notizie
HomeRodiginoAdriaAdria, piscina estiva: dal 12 giugno la riapertura

Adria, piscina estiva: dal 12 giugno la riapertura

La piscina comunale di Adria aprirà il prossimo 12 giugno. A darne notizia in conferenza stampa da palazzo Tassoni, il sindaco Omar Barbierato, affiancato dall’attuale gestore dell’impianto natatorio adriese Gianfranco Bardelle, presidente di Padova Nuoto e dal responsabile della sede di Adria Luigi Poli.

Da sinistra: Luigi Poli, Omar Barbierato e Gianfranco Bardelle

“Finalmente si sono allentate le norme Covid e possiamo annunciare che la piscina estiva verrà ufficialmente aperta al pubblico. Una realtà importante per Adria, per essere una città sostenibile, a misura di famiglia, attrattiva ed inclusiva. Una città che punta sullo sport, sui giovani, sulle famiglie e al resto della nostra cittadinanza a cui vogliamo fornire degli strumenti” – dichiara il sindaco.

Barbierato: “Un impegno significativo”

“Un impegno significativo quello degli imprenditori, in un momento storico difficile per tutti e in particolar modo per i gestori delle piscine, per le norme covid in vigore – spiega Barbierato -. Ringrazio Padova Nuoto, per aver assicurato ai nuotatori agonisti fruitori della nostra piscina Comunale,provenienti dal Delta e dalle province vicine, di potersi allenare, gareggiare e di eccellere nel nuoto. A dimostrarlo il titolo di campione regionale nei 50 mt farfalla per Michele Vegro, uno degli atleti allenati da coach Massimo Bottaro”.

La riapertura della piscina

Chiaro il messaggio del primo cittadino rivolto alla cittadinanza per frequentare la piscina comunale, luogo sicuro per tutte le età. Dal 12 giugno al primo di luglio sarà infatti fruibile la piscina estiva e dal 1 luglio, anche le vasche interne,secondo le attuali norme covid.

Un momento difficile per le piscine

“Siamo in un periodo difficile per le piscine, per via del 30% degli imprenditori che hanno restituito le chiavi ai Comuni, per una questione di costi dovuti alla manutenzione ordinaria, necessaria per mantenere in buono stato gli impianti natatori –ha affermato Gianfranco Bardelle -. Noi, come Padova Nuoto, abbiamo deciso di impegnarci con l’amministrazione Comunale, per l’importanza strategica che riveste la piscina di Adria nel territorio”.

I centri estivi di Adria

“Ripartiremo con i centri estivi, incentrati sul nuoto (come pallanuoto, nuoto, salvamento, sincronizzato)per far rivivere l’acqua ai bambini e ai ragazzi. Inizieremo con le attività didattiche (come acqua fitness, corsi di nuoto per adulti, Idro bike) nella vasca esterna della piscina comunale” – afferma Luigi Poli.

La gestione affidata a Padova nuoto fino al 2022

“La formazione è importante e necessaria perché rappresenta quell’elemento essenziale della vita di ogni persona per poter crescere, imparare ed evolversi – aggiunge Barbierato -. Padova nuoto continuerà la gestione fino a giugno 2022. Nel frattempo elaboreremo il nuovo bando per l’affidamento della piscina comunale, in maniera tale, covid permettendo, da assicurare la continuità del servizio pubblico alla cittadinanza”

Le più lette