Logo testata di vicenza

Home Rodigino Delta Porto Viro, arriva il "pesce mangia plastica"

Porto Viro, arriva il “pesce mangia plastica”

Da qualche settimana chi passeggia nell’area del Collettore Padano (zona ‘Canaletta’) ha potuto notare l’ultimo interessante frutto del lavoro dell’associazione ‘Iniziative per l’Ambiente’, guidata dall’instancabile Vincenzo Mancin. Un ‘pesce mangia plastica’ è stato posizionato in una zona purtroppo teatro di abbandono selvaggio di rifiuti di tutti i tipi.

Porto Viro, il “pesce mangia plastica”

Interamente fatto a mano, il pesce è stato realizzato con il contributo dell’amministrazione comunale e in collaborazione con le associazioni UISP Sport per tutti, Scuola del Cane, Legambiente Delta del Po e Plastic Free. Assieme al pesce sono stati posizionati nuovi cestini e l’intera area della ciclabile adiacente è stata oggetto di una ripulita da parte di volontari armati di guanti e sacchi: una raccolta che purtroppo ha riempito 8 sacchi, e che nei giorni successivi è stata quasi vanificata da incivili inqualificabili.

Veronese: “L’informazione nelle scuole”

“Una cosa importante in queste tematiche è l’informazione: per tanti anni l’abbiamo fatta nelle scuole cercando di formare dei piccoli cittadini” ha spiegato il sindaco di Porto Viro, Maura Veronese, durante la semplice cerimonia di inaugurazione che ha visto l’apposizione, lungo la ciclabile,di alcune poesie scritte dagli alunni della Primaria. “Si spera che il messaggio venga colto dalla cittadinanza e vi sia più rispetto per quella che è una delle zone più belle della città” ha riflettuto Riccardo Mancin di Plastic Free,che a nome dell’associazione ha recentementefirmato un protocollo d’intesa con l’amministrazione comunale portovirese, per dare il viaad attività di sensibilizzazione sul territorio in totale sinergia con le realtà locali.

Fabio Pregnolato

Le più lette