Logo testata di vicenza

Home Breaking News Rovigo: il Pd rinnova la fiducia a Gaffeo, incominciano a sfumare le...

Rovigo: il Pd rinnova la fiducia a Gaffeo, incominciano a sfumare le dimissioni

Rovigo: ancora in forse il destino dell’Amministrazione Gaffeo, ma intanto il Pd si ricompatta e rinnova la fiducia al sindaco. Richiesto anche un tavolo condiviso di confronto

Edoardo Gaffeo
Edoardo Gaffeo

Sembrano sfumare le dimissioni del sindaco Edoardo Gaffeo: il gruppo consiliare del Partito democratico a palazzo Nodari ha infatti rinnovato la piena fiducia nei confronti di Gaffeo, firmando un un documento in cui si chiede un tavolo condiviso con le altre forze di maggioranza del Comune di Rovigo, la lista Gaffeo e il Forum dei Cittadini.

Rovigo: nei prossimi giorni l’incontro tra le forze di maggioranza per discutere le sorti del tribunale e dell’amministrazione

L’incontro con le forze di maggioranza dovrebbe avvenire già nei prossimi giorni e deciderà le sorti dell’amministrazione Gaffeo e della collocazione del tribunale. “Il sindaco Gaffeo ha chiesto una maggioranza piena e convinta. Ha pensato di non averla più e quindi ha scelto di dimettersi. Solo un tavolo congiunto, con tutta la maggioranza, può dare al primo cittadino le risposte che cerca”, ha spiegato Achille Variati, che segue il fatto su incarico della segreteria nazionale del Pd.

Rovigo, il Pd si compatta: una speranza per l’amministrazione Gaffeo?

Il ricompattamento del gruppo consiliare Dem pare essere dunque il primo passo per riallineare l’amministrazione. “Ora che il Pd è tornato unito vogliamo fare altrettanto con le altre due liste – ha continuato Variati, – per poi, sentito il parere della conferenza permanente sulla giustizia, presentare insieme le nostre proposte a Gaffeo. L’accordo all’interno del Pd non è di facciata, ma sostanziale. Tutti i consiglieri si sono presi l’impegno di andare avanti unitariamente. Nessuna giunta è intoccabile, è verosimile che durante il percorso amministrativo ci possa essere un miglioramento, ma dipende dal sindaco. Quel che è certo è che questa crisi non è nata per una questione di incarichi. D’ora in poi occorre prendere le decisioni insieme e poi non metterle più in discussione. La fiducia del gruppo consiliare Pd era necessaria, ma tutti possono migliorare il modo di dialogare”.

Rovigo, dimissioni del sindaco Gaffeo: parlano gli esponenti provinciali e comunali del Pd

Anche Angelo Zanellato, segretario provinciale del Partito Democratico ha espresso la sua in merito: “L’esperienza della crisi ha dimostrato che serve un metodo di lavoro nuovo, basato sul confronto tra le forze che compongono la maggioranza. Il segretario nazionale Enrico Letta tiene molto alla prosecuzione dell’amministrazione Gaffeo”.

“Tutti i nostri consiglieri hanno sottoscritto un documento per confermare la fiducia nei confronti del primo cittadino – ha affermato Nello Chendi, capogruppo del Pd Rovigo. – La nostra posizione sulla collocazione del tribunale è sempre quella, deve rimanere in centro storico. Attendiamo il parere della conferenza permanente sulla giustizia, che si riunirà mercoledì. Non vogliamo esporre Rovigo a un nuovo commissariamento, chiediamo a Gaffeo di ritirare le dimissioni, in modo da proseguire l’esperienza amministrativa”.

Tutto ancora in forse, dunque, nel Comune di Rovigo, ma la volontà di riallinearsi pare essere un sentimento condiviso che dà speranza.

Le più lette