Notizie
HomeRodiginoDeltaScalon, a buon punto i lavori di restauro della chiesa

Scalon, a buon punto i lavori di restauro della chiesa

Porto Viro, grazie all’8 per mille e alle offerte dei fedeli ora la chiesa di Scalon avrà un nuovo volto

Chiesa di Scalon
Chiesa di Scalon

Sono ad un buon punto i lavori di restauro che stanno interessando la chiesa parrocchiale di Scalon. Interventi che si attendevano da qualche anno, come ha spiegato il parroco don Gianantonio Trenti, dal momento che delle infiltrazioni stavano danneggiando la chiesa sia internamente che esternamente. Ed ora, grazie all’8 per mille destinato dalla Cei e alle offerte dei fedeli, i lavori hanno preso il via per una cifra stimata attorno ai 200 mila euro, che vedranno all’opera la ditta Mauro Cecchetto e C. su progetto di manutenzione dell’architetto Alberto Elia e del geometra Riccardo Boscolo.

Chiesa di Scalon a Porto Viro: tutti gli interventi del restauro

Oltre al tetto e alla muratura esterna in facciavista, gli interventi riguarderanno le tinteggiature interne, il grande portone ligneo di ingresso, il pavimento, alcuni arredi liturgici e fondi permettendo anche le vetrate. La prima pietra di quella che è la più giovane parrocchia di Porto Viro è stata posta l’8 dicembre 1968 dall’allora vescovo di Chioggia G. B. Piasentini; l’edificio – dalla particolare forma che ricorda una pagoda – fu consacrato nel 1971 ed è parrocchia dal 1973. Dal 1997 la parrocchiale è affidata, assieme al centro giovanile San Giusto, ai Salesiani di don Bosco (a precedere don Gianantonio si sono succeduti don Silvio Ballarini e don Agostino Pieretti); nel territorio della parrocchia è compreso pure il municipio, circostanza questa che fa cadere la patrona della città nel giorno in cui la chiesa di Scalon festeggia la sua intitolazione l’11 ottobre, ovvero Maria Madre della Chiesa. 

Fabio Pregnolato

Le più lette