Logo testata di vicenza

Home Rodigino Delta Taglio di Po: il Comune rilancia i buoni spesa per aiutare le...

Taglio di Po: il Comune rilancia i buoni spesa per aiutare le famiglie

L’amministrazione comunale di Taglio di Po rilancia i buoni spesa, a favore delle famiglie in difficoltà, a causa del perdurare della crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria mondiale da Covid-19

Buoni Spesa
Buoni Spesa

L’assessorato ai servizi sociali di Taglio di Po è partito lunedì 19 aprile, con nuovi interventi. Fino ad esaurimento del fondo sarà possibile presentare ancora domanda per l’erogazione di buoni spesa, utili all’acquisto di generi alimentari, beni di prima necessità, spese farmaceutiche, materiale di riscaldamento.

Taglio di Po, buoni spesa: chi può presentare la domanda e come fare

I nuclei familiari del comune di Taglio di Po che hanno già usufruito dei buoni spesa, fino al 28 febbraio scorso, possono presentare di nuovo domanda. Per prendere appuntamento è necessario telefonare ai numeri 0426347151 oppure 0426347152, nei giorni di lunedì e giovedì. Per poter fare domanda, i componenti del nucleo familiare devono essere residenti nel territorio comunale di Taglio di Po e, in caso di cittadini stranieri, essere in regola con il permesso di soggiorno.

Dovrà inoltre essere presentata la documentazione richiesta dall’ufficio preposto del Comune. I buoni spesa saranno in tagli da 10 euro e verranno distribuiti in base al numero dei componenti, rapportato alla simulazione del reddito Isee, che sarà calcolata dall’ufficio comunale, sulla base dei documenti presentati.

Marco Scarazzatti

Le più lette