Logo testata di vicenza

Home Veneto Attualità Vaccino, Zaia: "Ad agosto hub comunque aperti"

Vaccino, Zaia: “Ad agosto hub comunque aperti”

“Nelle settimane centrali di agosto gli hub in Veneto resteranno comunque aperti”.  Ad annunciarlo il presidente Luca Zaia, durante il consueto appuntamento con la stampa.

Zaia

“Stiamo cercando di programmare l’agenda vaccinale affinché le due settimane centrali di agosto creino meno vincoli possibili, magari riservandole solo alle prime dosi in maniera tale che i cittadini possano fare l’ultima fiammata di vacanze senza preoccupazione”. Così Luca Zaia, durante l’odierno punto stampa covid.

Insomma, i centri vaccinali resteranno comunque aperti anche ad agosto, anche se “a motori al minimo nelle settimane centrali” – spiega Zaia.

In Veneto mancano vaccini

Al momento, però, continuano a mancare dosi di vaccino. “In questo Paese si parla sempre di dati statistici, di quanti vacciniamo, ma ci sentiamo dire che non abbiamo vaccini. Oggi noi ne abbiamo fatti 32mila, ma ne potevamo fare tre volte tanto e siamo ormai al 96% del magazzino esaurito” – sottolinea il presidente.

“Una cosa tragica – prosegue -. Spero che le forniture annunciate per il mese di giugno siano così poderose come previsto e che, anzi, lo siano ancora di più. Di questo passo tutte le regioni virtuose saranno bloccate nelle seconde dosi”.

Johnson&Johnson agli operatori turistici

Dopo l’annuncio di ieri, relativo all’intenzione di riservare dosi agli operatori turistici, il presidente Zaia torna sull’argomento: “Stiamo facendo delle verifiche per vedere il grado di ottimizzazione sotto i 60 anni del vaccini J&J, molto ambito dal mondo del turismo. Al più tardi alla fine della prossima settimana partiremo con il mondo del turismo, se partiamo con la conferma del J&J le dosi sono pronte, altrimenti andremo a regime dalla settimana successiva”.

Zaia: “Ai turisti, oltre al vaccino, anche il caffè sospeso”

Infine, il governatore della Regione Veneto replica con ironia alle dichiarazioni del presidente della Campania in merito allle seconde dosi ai turisti: “Oltre al vaccino ai turisti noi lasciamo anche il caffè sospeso”.

Le più lette