Logo testata di vicenza

Home Veneto Attualità Veneto, Lanzarin: "Se andiamo avanti così zona bianca dal 7 giugno"

Veneto, Lanzarin: “Se andiamo avanti così zona bianca dal 7 giugno”

“Se andiamo avanti così il Veneto diventerà zona bianca dal 7 giugno”. Ad annunciarlo l’assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, che ha sostituito Zaia nel consueto punto stampa covid.

Manuela Lanzarin

“L’andamento della pandemia sta andando bene – ha evidenziato Lanzarin – i nuovi casi oggi sono 293 con un’incidenza quindi dello 0,90% considerando i 32.273 tamponi effettuati. I ricoveri ospedalieri nelle ultime 24 ore sono 903 suddivisi in 804 per quanto riguarda l’area non critica e 99 per quanto riguarda la terapia intensiva covid. Riprendono le attività normali ospedaliere che portano la terapia intensiva no-covid a 289 posti occupati. Se andremo avanti con questa incidenza il 7 giugno il Veneto diventerà zona bianca: ci vogliono infatti tre settimane consecutive in cui ci sia incidenza sotto i 50 casi su 100.000 abitanti”. I dati presentati in conferenza stampa dall’assessore Lanzarin sono quindi numeri in costante diminuzione.

La somministrazione del vaccino in Veneto

In quanto alla campagna vaccinale, ieri in Veneto sono state somministrate 34.762 dosi di vaccino, per un totale che da inzio pandemia ha già superato i due milioni (2.156.354 vaccini inoculati).

Inoltre, Lanzarin ha anticipato che, in questi giorni, la Regione riceverà oltre 230.000 dosi di vaccino. “Ieri – ha precisato l’assessore- sono giunte in regione le 160.000 della consegna settimanale di Pfizer, già distribuite alle strutture sanitarie, e 18.000 di Moderna. Domani, sempre della stessa azienda, arriveranno altre 38.600 dosi, in anticipo rispetto al programma, e 16.000 di J&J”. Nessun arrivo previsto, invece, per AstraZeneca.

Le più lette