Logo testata di vicenza

HomeAppuntamentiCavarzere, torna l'Antica Sagra di San Pietro

Cavarzere, torna l’Antica Sagra di San Pietro

Cavarzere. Dopo l’annullamento nel 2020, a causa dell’emergenza sanitaria, il Comitato 5 Martiri non si è arreso ed è tornato con una nuova edizione.

Antica Sagra di San Pietro Cavarzere). Immagine dalla pagina Facebook del C. S. C. 5 Martiri

L’Antica Sagra di San Pietro torna nei giorni 25, 26, 27, 29 (giorno del patrono) giugno e, poi, il 2, 3 e 4 luglio.

Niente ballo, ma confermate le giostre

La parte dedicata al ballo, però, quest’anno mancherà, anche se le norme adesso lo consentirebbero all’aperto. “Le comunicazioni sono arrivate tardi e noi di solito chiamiamo le orchestre con mesi di preavviso” afferma Stefano Perazzolo, referente del Comitato 5 Martiri.

Rispetto alle precedenti edizioni, però, sono confermate le giostre. Visto che però non siamo ancora usciti dall’emergenza, rimangono valide le regole di distanziamento sociale di un metro, così come l’obbligo di indossare la mascherina, ove non sia possibile mantenere la distanza minima di sicurezza, ma per i tavoli all’aperto non è previsto un numero massimo di persone per gruppo. Per garantire la sicurezza, vi saranno poi vari dispenser di gel igienizzante.

Antica Sagra di San Pietro: presente lo stand gastronomico

Cambieranno, quindi, alcune cose, ma non lo spirito dell’evento. Non mancherà lo stand gastronomico, che offrirà tutte le sere, a partire dalle 19, gnocchi fatti in casa, ossetti e costicine. “Non vogliamo abbandonare i giovani. Per loro la sagra è un momento di ritrovo, dopo mesi di isolamento” conclude Perazzolo.

Se l’Antica Sagra di San Pietro è ormai una certezza, non si può dire altrettanto di quella di Rottanova, che probabilmente salterà.

Le più lette