domenica, 21 Aprile 2024
HomeVicentinoVicenzaConceria non versa le ritenute dei dipendenti: nei guai il rappresentante legale

Conceria non versa le ritenute dei dipendenti: nei guai il rappresentante legale

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La Guardia di Finanza di Vicenza ha sequestrato su mandato della magistratura vicentina in via preventiva 163mila euro ad un’azienda di Chiampo (Vicenza).

guardia di finanza Arzignano vicenza

Si tratta di un’azienda attiva nel settore della concia: sono stati sequestrati beni immobili e quote societarie del suo rappresentante legale.

Dai controlli automatici realizzati dall’Agenzia delle Entrate di Vicenza nell’ottobre 2020 gli addetti si erano accorti che l’azienda non aveva versato le somme trattenute dalla bustra paga dei propri dipendenti per l’anno 2017.

Il rappresentante legale della società è un 57enne di Arzignano, le sue iniziali sono C.P.

Delegati all’esecuzione del sequestro preventivo “equivalente”, i Finanzieri della Compagnia di Arzignano che hanno svolto specifici accertamenti sui conti correnti della società e del suo rappresentante legale.

I militari hanno concentrato la loro attenzione sulle ulteriori disponibilità dell’indagato, procedendo al sequestro di un’abitazione di proprietà (fabbricato di categoria A/3) ubicata a Cazzano di Tramigna (Verona) del valore di 120mila euro circa e delle partecipazioni detenute dallo stesso nella società e di un’altra azienda con sede ad Arzignano (Vicenza), del valore di circa di 8500 euro.

guardia di finanza Arzignano