Notizie

Logo testata di vicenza

HomePadovanoPadovaIl 9 e 10 giugno il Portello si rianima con le iniziative...

Il 9 e 10 giugno il Portello si rianima con le iniziative di UDU Padova

Nelle giornate del 9 e 10 giugno infatti la piazza ospiterà la prima edizione di NEXT (New Engineer X Tomorrow), il festival delle studentesse e degli studenti di ingegneria, e l’annuale ciclo di conferenze dell’area di psicologia, intitolata “Scervelliamoci”.

“Il nostro intento nell’organizzare di nuovo eventi in presenza è quello di sopperire alla mancanza di socialità e al distanziamento sociale che ha causato molti problemi psicologici nella nostra generazione” dichiara Virginia Libero presidente dell’Udu Padova. “Il rispetto per le norme anticovid sarà prioritario per noi e nessuno andrà messo in pericolo, ma non possiamo più essere relegati dietro ad un PC. I risultati psicologici di questa pandemia si stanno già vedendo e come associazione studentesca vogliamo offrire, in sicurezza, tutte le soluzioni possibili.”

Dichiara Altea Condelli, studentessa e rappresentante di ingegneria aerospaziale con l’udu: “abbiamo voluto inaugurare l’ingresso in zona bianca nel migliore dei modi: organizzando per la prima volta un festival di ingegneria, all’insegna della cultura e della scienza, rivivacizzando un luogo magnifico che troppo spesso è vissuto solo come un’area di passaggio”.
“Il 9 giugno però sarà solo un assaggio” continua Condelli “il vero festival ci attenderà questo autunno, ma l’intento sarà sempre lo stesso: trattare l’ingegneria anche da un punto di vista sociale e culturale, non solo pratico e lavorativo. Per farlo, nella nostra prima conferenza intitolata ‘NEXT STOP: MARS’, ci intratterranno degli ospiti di rilievo come Adrian Fartade, youtuber e divulgatore scientifico, Giulia Bassani (AstroGiulia), Stefano Debei, docente di ingegneria aerospaziale, e Giulio Vidotto, docente di psicologia. Vi aspettiamo numerosi il 9 giugno alle 17.15 in piazza Portello!

Ritorna in presenza anche il ciclo di conferenze ‘Scervelliamoci’ organizzato dai rappresentanti UDU Padova di Psicologia. “Gli obiettivi di questi incontri saranno molteplici” sostiene Daniele Pagliaccio, rappresentante dell’UDU Padova e responsabile di ‘Scervelliamoci’ “da un lato tenteremo di approfondire tematiche di rilevanza sociale, uscendo dalla classica impostazione accademica, dall’altra vogliamo che sia un momento per reincontrare i propri amici, amiche, compagne e compagni di corso, riacquisendo la socialità persa in quest’anno di reclusione”.
“con noi avremo diversi ospiti di spicco” conclude Daniele “tra cui l’onorevole Zan, promotore dell’omonimo disegno di legge, e la prorettrice Annalisa Oboe. Vi aspettiamo giovedì dalle 16.30!”

Le notizie più lette di Padova