Logo testata di vicenza

HomePadovanoMontegrotto Terme, Carniello non è più assessore alla Cultura 

Montegrotto Terme, Carniello non è più assessore alla Cultura 

Paolo Carniello, assessore alla Cultura del Comune di Montegrotto Terme, annuncia le dimissioni. La giunta si esprime sulla notizia

Montegrotto Terme

“Apprendiamo che Paolo Carniello ha deciso di rinunciare al suo incarico di assessore alla Cultura con una comunicazione rilasciata prima alla stampa che all’amministrazione comunale” scrive la giunta di Montegrotto Terme in un comunicato stampa.

Per la giunta la scelta di Carniello è “dettata da una sirena elettorale che presto si paleserà”

“Il contributo di Paolo Carniello alla politica culturale di Montegrotto Terme è stato in questi anni molto al di sotto di quello che ci saremmo aspettati e di ciò che è richiesto ad un assessore alla Cultura di una città turistica come Montegrotto Terme. Molte delle sue deleghe, in effetti, sono state esercitate direttamente dal sindaco, proprio di fronte ad una palese incapacità innovativa, propositiva e programmatoriasottolineano Mortandello, Fanton, Roetta, Sponton, Zanotto, Signorelli, Turlon, Zella, Bonuglia e Nardo.

“Come squadra di giunta – proseguono – abbiamo sostenuto Paolo Carniello anche quando era oggettivamente difficile farlo sempre con il prezioso supporto dei tecnici comunali. Difficile comprendere queste dimissioni in un periodo così ravvicinato alle elezioni amministrative se non come una scelta dettata da una sirena elettorale che presto si paleserà”.

Delega alla Cultura al sindaco di Montegrotto Terme

Poi annunciano: “La delega alla Cultura verrà mantenuta ad interim dal sindaco e le risorse che si risparmieranno verranno destinate alle famiglie bisognose di Montegrotto Terme”.

Le più lette