Logo testata di vicenza

Home Breaking News Montegrotto Terme per i giovani: dal 23 giugno fino al 3 ottobre...

Montegrotto Terme per i giovani: dal 23 giugno fino al 3 ottobre arriva “Movida”

Una proposta nuova destinata ad attrarre a Montegrotto Terme anche i giovani che normalmente preferiscono altre mete per le loro serate: è Movida.

Montegrotto Terme

La grande kermesse si svolgerà alle pendici del colle di Villa Draghi, dal 23 giugno al 3 ottobre, dalle 17 alle 2 di notte, otto chioschi, sedici plateatici, diverse manifestazioni che si susseguiranno per animare le serate.

Mortandello: “L’obiettivo è attrarre persone che altrimenti non sarebbero mai venute a Montegrotto”

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo –  afferma il sindaco di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello – la proposta dell’associazione Movida i cui componenti sono noti per la grande capacità ed esperienza nell’organizzazione di eventi. Ovviamente abbiamo chiesto che fosse una manifestazione adatta alle peculiarità del nostro territorio, che potesse essere attrattiva per la platea di persone che abitualmente non frequentano Montegrotto Terme e abbiamo chiesto di coinvolgere il più possibile le attività della zona. L’obiettivo principale è comunque che la manifestazione possa attrarre in quella zona persone che altrimenti mai sarebbero venute a Montegrotto Terme e che con l’occasione speriamo scoprano anche il grande ventaglio di proposte di intrattenimento che il Comune ha organizzato nel centro e nelle piazze del paese, il cui calendario verrà presentato nei prossimi giorni. C’è bisogno di una scossa adrenalinica per ripartire con il piede giusto, con entusiasmo. Sono convinto che nostro territorio possa trarre vantaggio dalla professionalità e dal know how acquisito negli anni da Federico Contin e come amministrazione siamo a disposizione per una buona riuscita delle manifestazione, che si svolgerà in un terreno privato”.

“Il nostro territorio ha  tutte le caratteristiche per diventare attrattivo anche per i giovani. L’area di villa Draghi dove in questi anni abbiamo investito moltissimo come amministrazione si presta molto bene in questo senso. Speriamo che questa energia, queste forze nuove, questo genere di manifestazioni aiutino questo territorio a ripartire alla grande” conclude Mortandello.

Movida: il calendario

Il calendario di Movida prevede già per giugno una settimana di Buskers street festival, e poi concertini e spettacoli (senza ballo e senza DJ, nel rispetto delle norme anti-Covid). Tra gli appuntamenti più attesi ci saranno il Taranta Festival e l’October Fest negli ultimi dieci giorni di apertura.

Una grande location

“Puntiamo – afferma Federico Contin dell’associazione Movida – sul bacino d’utenza all’interno dell’area Monselice – Este -Teolo  – Abano – Montegrotto, il territorio termale euganeo. Abbiamo scelto una location molto grande, circa 60  mila metri quadri, dove ci sarà parcheggio in abbondanza per tutti quelli che vorranno venire, in un contesto ambientale bellissimo che rispetteremo utilizzando per i chioschi materiali biocompatibili, per la camminata un composto di scaglie di abiti che si decomporrà da solo nel giro di pochi mesi, e per i bicchieri, posate e tutto quanto necessario al food solo materiali  biodegradabili e compostabili”.

La location isolata consentirà anche di evitare polemiche sul disturbo ai residenti: “L’area individuata – spiega Contin –  tra viale della Croce Rossa e via Cogolo sinistro, sul colle Draghi, non ha case intorno e quindi siamo certi che nessuno verrà disturbato”.

L’associazione Movida punta molto anche sulla sicurezza, sia per il rispetto delle norme antiCovid, sia in senso lato con videosorveglianza 24 ore su 24 e un servizio di Security con un’agenzia specializzata anche in anti-incendio e primo soccorso”

Le più lette