Logo testata di vicenza

Home Rodigino Rovigo città del rugby: Rossini propone un riconoscimento visibile alla squadra

Rovigo città del rugby: Rossini propone un riconoscimento visibile alla squadra

Rovigo città del rugby. Il consigliere comunale Antonio Rossini propone al sindaco Gaffeo di dare un riconoscimento visibile al Rugby Rovigo Delta, la squadra della città.

Il rugby Rovigo festeggia la vittoria

“Gentile Sindaco, è indubbio che Rovigo è per tradizione la città del Rugby. Il tredicesimo scudetto ne è la prova. Noi politici locali abbiamo il dovere morale di valorizzare e pubblicizzare la nostra tradizione sportiva, i valori dello sport in generale ma soprattutto la filosofia di vita che il Rugby, più di altri, insegna ai più piccoli ma anche agli adulti dove il rispetto dell’avversario, anche dopo dure  e accese lotte in campo, non viene mai a meno sia durante la partita che con il fischio finale, vittoriosi e sconfitti si riconoscono con stima e così succede, proprio come contro il Calvisano, quando il nostro capitano Matteo Ferro, l’omone dal cuore d’oro, abbraccia e consola due avversari affranti in lacrime per aver perso all’ultimo secondo la partita.
La proposta che le rivolgo signore Sindaco è di dare un riconoscimento visibile al Rugby Rovigo per tutto quello che significa da anni e anni per la Città, l’emblema del rodigino che ha sempre raggiunto risultati, tra mille avversità, attraverso il sacrificio, l’umiltà, la determinazione, il crederci sempre proprio come le ultime due mete!” – scrive il consigliere Rossini.

Le proposte di Rossini

“Le chiedo – prosegue – quindi di:
1- far mettere nelle rotatorie principali all’ingresso della città, precisamente quella in viale Porta Adige e quella nella tangenziale che porta in viale Tre Martiri, la scritta  Rovigo città del Rugby 13 scudetti  o parole simili che comunque ne caratterizzino un pubblico  riconoscimento;
2- di proporre al Rugby Rovigo o a chi di competenza di spostare la bellissima statua di Maci Battaglini, eseguita dall’illustre maestro Zancanaro, nella rotatoria di viale Porta Adige, a fianco alla scritta di cui al punto 1,  sarebbe un biglietto di presentazione del Rugby tramite un uomo che è il paradigma dei valori dello sport sano e leale, una posizione ideale per collocarvi il monumento tenuto conto che da li si devia in direzione via Bramante proprio per andare verso lo stadio di Rugby”.

Rossini: “Al Rugby Rovigo il riconoscimento che merita”

“Signor Sindaco, queste sono due proposte che possono essere completate e modificate con altre Vostre  idee, l’importante è che diamo al Rugby Rovigo il pubblico visivo  riconoscimento che merita” – conclude Rossini.

Le più lette