Logo testata di vicenza

Home Breaking News Sottomarina, debutto del vaccino in spiaggia: un vaccinato su cinque è un...

Sottomarina, debutto del vaccino in spiaggia: un vaccinato su cinque è un turista

Sfiorato il tetto delle cento dosi in una mattina: a Sottomarina giovanissimi e anziani hanno bussato alla porta del camper per avere il vaccino in libero accesso

Sottomarina, vaccino in spiaggia

Sfiorato il tetto delle cento dosi in una mattinata con il camper dell’Ulss 3 Serenissima, che ha debuttato in spiaggia a pieno regime per la maratona vaccinale sulla sabbia: un vaccinato su cinque è un turista. Di fronte al mare di Sottomarina sono state somministrati sia i vaccini prenotati che quelli extra, destinati a bagnati, residenti e turisti che si sono presentati in libero accesso.

Il camper vaccinale a Sottomarina

Il mezzo mobile è stato posizionato all’interno dello stabilimento balneare Astoria, nel Lungomare adriatico, e lì rimarrà per i prossimi due giorni, fino a sabato 26 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 13.30. In programmazione altri 120 vaccini, già tutti prenotati, più le dosi in sovrappiù conservate per i liberi accessi.

Sottomarina

J&J e Pfizer: diverse tipologie di vaccino in base all’anamnesi e all’età

A seconda dell’età e delle valutazioni in anamnesi, se idonei, agli ultrasessantenni è stato proposto il vaccino J&J in monosomministrazione: una sola dose per venire incontro alle esigenze dei vacanzieri. A tutti gli altri è stato somministrato il Pfizer.

Contato: “Successo sorprendente”

“Non lasciamo indietro nessuno. Tutti devono avere la possibilità di proteggersi dal Coronavirus. E anche agli indecisi e ai timorosi va data una seconda e una terza possibilità. Bisogna pensare al bene della collettività. I vaccini stanno diventando sempre più comodi e sempre più vicini alle persone proprio per questo – spiega il direttore generale dell’Ulss 3 Serenissima Edgardo Contato. E il successo sorprendente di queste nostre iniziative lo dimostra”.

 

Le più lette