sabato, 20 Aprile 2024
HomeTrevigianoTrevisatletica in pista ai tricolori assoluti

Trevisatletica in pista ai tricolori assoluti

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Otto atleti del club di Treviso gareggeranno nel weekend a Rovereto: attesa per Tamassia (1500), Ghenda (3000 siepi) e le due staffette femminili

Riccardo Tamassia (credito Atl-Eticamente)

Da Grosseto a Rovereto, il passo è breve per Trevisatletica. Archiviati due settimane fa i campionati italiani juniores e promesse, l’attenzione del club del capoluogo si sposta ora sugli Assoluti, in programma nel weekend a Rovereto, in Trentino.

Trevisatletica pronto a scendere in pista

Otto gli atleti di Trevisatletica pronti a scendere in pista nella massima rassegna tricolore: l’esperienza e la personalità di Riccardo Tamassia e Stefano Ghenda peseranno nelle gare di mezzofondo. L’azzurro cerca gloria nei 1500, gara che gli è particolarmente congeniale (3’43”62 in questa stagione, a 2/100 dal personale del 2019), mentre Ghenda proverà a mettere a frutto i recenti progressi nei 3000 siepi (9’18”01 di record stagionale).

Zago guida le staffette femminili

Dopo il quarto posto dei Tricolori promesse nei 400, l’astro nascente Samantha Zago guiderà entrambe le staffette femminili di Trevisatletica: la 4×100 sarà completata da Shelomith Lankai France, Greta Masutti ed Erica Pavan, mentre nella 4×400 verranno schierate anche Alice Giuliana Gaspa, la già citata Masutti e Ginevra Vedova, queste ultime due ancora appartenenti alla categoria allieve.

Trevisatletica appena fuori dalla top ten

I tempi stagionali di riferimento per Trevisatletica sono 47”18 e 3’51”69. La prestazione nella staffetta del miglio colloca il quartetto trevigiano appena fuori dalla “top ten” italiana dell’anno. Ma Zago e compagne non sono paghe.

Le più lette