domenica, 16 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, c'è aria di movimenti tra gli alti dirigenti del Comune

    Vicenza, c’è aria di movimenti tra gli alti dirigenti del Comune

    Leaderboard

    Il direttore generale Verza potrebbe andare all’Esu di Padova

    Gabriele Verza, direttore generale del Comune di Vicenza

    Aria di movimenti per l’alta dirigenza del Comune di Vicenza. L’indiscrezione più ghiotta che circola riguarda il nome del direttore generale, Gabriele Verza, dato in partenza. Obiettivo: l’Esu di Padova, che è una realtà di primo livello nella città universitaria per eccellenza del Veneto, forte di 60 mila studenti. In realtà, l’Esu di Padova ha bandito un concorso per il posto di direttore e le domande si possono presentare sino a lunedì 21. C’e da tenere conto che l’attuale direttore generale, indicato come vicino all’assessore Donazzan, proveniva proprio dall’Esu, ma di Verona. Quindi conosce bene quel mondo. C’è chi fa notare che il suo contratto, legato al mandato del sindaco, è meno certo di un incarico dirigenziale all’Esu di Padova, che quindi sarebbe più appetibile.

    Il posto di Verza potrebbe essere assorbito da Stefania Di Cindio, segretaria comunale

    Se Verza parte, è possibile che il suo posto sia affidato all’attuale segretaria generale, Stefania Di Cindio, 54 anni, giunta a Vicenza da Arzignano nel 2018 e assai stimata dal sindaco che l’ha ringraziata pubblicamente nella vicenda dell’acquisto di palazzo Thiene. Il cumulo degli incarichi di segretario generale e di direttore generale non è una novità per lei, visto che ha rivestito i due incarichi contemporaneamente, come testimonia il suo curriculum, sia nel Comune di Arzignano e in quello di Trissino, sia in precedenza nel Comune di Marostica. E’ vero che si tratta di Comuni assai più piccoli, ma è anche vero che è già esperta del lavoro da svolgere.

    A completare il quadro dei dirigenti in movimento, in un prossimo futuro potrebbe esserci anche Alessandra Pretto, 53 anni, attuale dirigente delle risorse umane all’assessorato al Personale. Ha partecipato, infatti, al concorso per dirigente al Comune di Padova, dove è arrivata ottava. È possibile che, scorrendo la graduatoria, l’amministrazione arrivi anche al suo nome e le proponga il trasferimento.

    A palazzo Trissino è rimbalzata la notizia di un prossimo avvicendamento tra il capo di Gabinetto, Luca Milani, con destinazione Venezia e Arrigo Abalti. L’indiscrezione, probabilmente nata da qualche colloquio di lavoro svolto in Regione da Milani, è stata smentita. L’altra motivazione è che Abalti, come Milani, è assai vicino al sindaco, con il quale c’è un rapporto di reciproca stima. Però Abalti, con un passato di amministratore a Vicenza nella giunta Hullweck, attualmente è a capo di un’agenzia di comunicazioni ed è – fra l’altro – il riferimento di TiviWeb, televisione web, ma gestisce anche le relazioni esterne di importanti Comuni, come quello di Bassano e di enti di prima grandezza, come Acque del Chiampo. A fronte di un possibile ritorno sulla scena politica, Abalti annuncia di preferire il suo lavoro.

    Leaderboard

    Le più lette