Logo testata di vicenza

Home Breaking News Chioggia, le opere di Andy Warhol raccontate in una mostra

Chioggia, le opere di Andy Warhol raccontate in una mostra

La mostra che Chioggia aspettava. Forse meglio dire meritava. Arrivano a Chioggia le opere di Andy Warhol, eclettico artista statunitense ispiratore della Pop Art, che sarà possibile ammirare presso il museo civico della Laguna Sud fino al 12 settembre.

Chioggia, Museo civico della Laguna Sud

L’esposizione, integrata tra opere e cimeli della tradizione marinaresca clodiense e che promette di attirare cittadini locali e turisti, segna la tanto attesa ripartenza dopo le restrizioni legate alla pandemia.

Penzo: “Felice di dare il via a questa bellissima mostra”

«Sono molto felice di dare il via a questa bellissima mostra – sono state le prime parole dell’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Chioggia, Isabella Penzo all’inaugurazione ed entusiasta di vedere l’intero settore della cultura locale risollevarsi.

“Con questa mostra diamo il via ad un cambiamento – continua l’assessore – ad nuovo modo di vivere l’attività museale, partendo da uno dei siti culturali più importanti della nostra città. L’idea condivisa con il curatore Matteo Vanzan è di non distinguere il percorso della mostra da quello museale, per regalare ai visitatori una nuova fruizione dell’arte al di là del tempo e dello spazio: dalla contemporaneità della Pop Art di Andy Warhol, alla narrazione della nostra storia locale, dall’epoca preromana ai giorni nostri, con una sezione caratteristica dedicata alla marineria. Stiamo lavorando per aprirci oltre ai nostri confini territoriali”.

Chioggia, una mostra diffusa

Proprio l’“azzardo” di non raccogliere le opere in uno spazio espositivo organico sembra essere la peculiarità che più affascina il visitatore; quasi obbligato a cercare un comune significato per due modi di rappresentare la realtà totalmente diversi. Realtà appunto. E’ questa la parola “ponte” che unisce il racconto degli Stati Uniti degli anni ’60 e la Chioggia delle foto in bianco e nero. Di valore il contributo del curatore dell’esposizione, Matteo Vanzan, che sottolinea come l’osare, il cambiamento siano alla base di ogni forma artistica che lascia il segno.

“Il cambiamento porta sempre a un’innovazione, a un nuovo cammino – sono le impressioni di Vanzan – che non vale solo per il museo, ma è un lungo percorso proprio anche della storia dell’arte: da quando l’arte moderna ha portato determinate ricerche espressive, ha sempre parlato di un cambiamento, a una “rivoluzione” di approccio e di linguaggio. Oggi presentiamo Andy Warhol: uno degli artisti più semplici da spiegare e più difficili da far comprendere. Un grande interprete della società in cui viveva, società dei consumi”.

La mostra dedicata a Warhol

Appuntamento allora presso il Museo Civico della Laguna Sud, in Campo Guglielmo Marconi, 1. La mostra, con biglietto d’ingresso di 4 euro, sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica 10.00 – 13.00 e 18.00 – 22.00 (sabato e domenica solo su prenotazione al numero di telefono 041-5500911 o alla email: info.prenotazionimuseo@chioggia.org (l.r.)

Le più lette