Notizie

Logo testata di vicenza

HomeSaluteLa salute a PadovaGambe gonfie in estate: sintomi, rimedi e quando rivolgersi al medico

Gambe gonfie in estate: sintomi, rimedi e quando rivolgersi al medico

Gambe gonfie in estate

Gambe gonfie
Gambe gonfie

La sindrome delle gambe gonfie non è una problematica legata specificatamente all’estate, eppure questo disturbo diventa più frequente quando il termometro sale e complica la vita di chi ne soffre. Soprattutto quando fa molto caldo, il problema delle gambe gonfie si accentua, insieme a stanchezza, rigidità e a una sgradevole sensazione di pesantezza soprattutto in persone che svolgono attività lavorativa in piedi o svolgono un lavoro sedentario. Le gambe gonfie (o “edema”) sono dovute ad un ristagno di liquidi nel tessuto sottocutaneo. Il gonfiore può essere associato ad altri sintomi come pesantezza, tensione, dolore, bruciore, prurito e questi disturbi possono comparire il mattino e aumentare durante la giornata o alla sera. Il gonfiore può coinvolgere una o entrambe le gambe e puòmanifestarsi improvvisamente o essere presente da diverso tempo.

Consigli

Per contrastare il gonfiore è opportuno praticare un’attività fisica costante (anche una semplice camminata ogni giorno), mantenere il peso forma e scegliere un’alimentazione giusta per sgonfiare le gambe, portando in tavola cibi in grado di migliorare il microcircolo, favorire la diuresi e depurare dalle tossine, assumento anche degli integratori su consiglio medico.

Quando rivolgersi al medico

Ci sono però casi in cui l’edema (ovvero il gonfiore) può essere associato alla comparsa di segni evidenti come capillari visibili, venulectasie o vere e proprie varici, oppure di colorazioni brune in alcuni punti degli arti inferiori, o addirittura rossore dell’arto. Il gonfiore può essere determinato da una patologia legata al sistema venoso o linfatico, oppure da patologie che sono essere legate a patologie preesistenti di altri apparati (cuore, reni e fegato o osteoarticolare).

In questo caso la diagnosi del medico specialista è di fondamentale importanza.

Come risolvere

All’Istituto Flebologico Italiano di Padova, centro di eccellenza per la flebologia, è possibile svolgere una visita specialistica Chirurgica Vascolare che permette di differenziale l’origine del gonfiore escludendo cause acute come trombosi, tromboflebiti, infezioni da ristagno linfatico (che necessitano un trattamento immediato) e cause che possono essere legate a patologie di origine centrale (es. cardiache, renali, epatiche) con una valutazione accurata di vari specialisti (Cardiologo, Medico Internista, Epatologo, Endocrinologo). Se durante la visita il gonfiore risulterà di origine venosa, veno-linfatica o linfatica al paziente verranno date tutte le indicazioni di cura e terapia per ridurre l’edema: suggerimenti per uno stile di vita più sano, utilizzo di calze elastiche a compressione graduata nel periodo invernale, prescrizione se necessaria di integratori nel periodo estivo per ridurre i sintomi. Inoltre, un’équipe di fisioterapisti e infermieri professionali altamente specializzati e coordinati con l’équipe medica, è a disposizione per sedute di fisioterapia mirata ad alleviare la sintomatologia e affrontare al meglio il periodo estivo con massaggi linfodrenanti con polar-elettroterapia con un piano terapeutico personalizzato, che potrà proseguire anche al domicilio con presidi indossabili.

Promozione

L’alta Specialità dell’Istituto Flebologico Italiano offre al paziente il miglior iter diagnostico terapeutico-riabilitativo e promuove la salute e bellezza delle vostre gambe: per i mesi di giugno e luglio coloro che prenoteranno una visita di chirurgia vascolare con ecocolordoppler avranno in omaggio una bioimpedenziometria, esame rapido e non invasivo, utile per conoscere la composizione corporea (massa grassa e massa muscolare) e la condizione di ritenzione idrica. Per informazioni contattare la segreteria al numero 049/2271355 e menzionare la promozione “La Piazza”.

Dott.ssa Sara Oberto – Specialista in Chirurgia Vascolare
Master in Linfologia Clinica – Presidente dell’ Italian Society of Young Phlebologists
Via Niccolò Tommaseo, 50 – 35131 – Padova (Italy)
segreteria@istitutoflebologico.it – www.istitutoflebologico.it
Tel.: +39 049 2271355

Le più lette